Ternana, show di gol al Liberati: 4-4 col Frosinone. Addio playoff | FOTO

(di Francesco Petrelli) La Ternana ha pareggiato quattro a quattro con il Frosinone nella gara giocata nel pomeriggio di Pasquetta. TABELLINO

La Ternana abbandona le speranze play off: Ternana-Frosinone 4-4

 

Ternana subito pericolosa con Partipilo su assist di Bogdan al 1′. Ternana parte forte con un buon approccio, al 5′ è Defendi con un destro insidioso in area piccola a spaventare Minelli. All’11’ è Rhoden sottomisura dopo colpo di testa di Gatti a portare in vantaggio il Frosinone. La squadra ciociara si schiera subito a specchio per evitare la veemenza dei rossoverdi per ribaltare il risultato. Risultato prezioso per i laziali in ottica play off. Al 20′ Proietti al primo gol stagionale su corner di Palumbo sceglie il tempo giusto e pareggia il conto. Grande incornata per il player rossoverde. Al 26′ cross di Partipilo e con destrezza Donnarumma supera Gatti e di testa incrocia i pali di Minelli. 13′ gol di Donnarumma e Ternana in vantaggio. La tenuta atletica esalta i rossoverdi. Al 36′ calcio d’angolo di Ciano e colpo di schiena di Bogdan, Iannarilli sorpreso e Frosinone pareggia. Subito dopo svarione difensivo di Minelli e la palla di Partipilo va sul fondo. Il primo tempo si chiude con uno scoppiettante 2-2. Bellissima gara e risultato che non serve a nessuno.

Secondo tempo ed è subito Palumbo al 1′ con un sinistro chirurgico su assist di Partipilo e dal limite dell’area spiazza Minelli. Ternana di nuovo in vantaggio. Al 50′ Zerbin per Rohden che manca dal limite la più classica delle occasioni, sinistro sul fondo. Un rigore in movimento. Al 51′ esce Diakite per Boben. Al 64′ il neo juventino Gatti su assist di Zerbin si gira in area piccola e superando Celli beffa incolpevolmente Iannarilli. Frosinone pareggia ancora con una grande prodezza del difensore ciociaro. Quinto gol e il primo in esterna. Per la Ternana tutto da rifare. Lucarelli pronto a cambiare. Al 72′ dentro Pettinari e Ghiringhelli al posto di Martella e Defendi. Al 76′ giocata geniale di Pettinari che supera Szyminski e beffa Minelli segnando la sesta rete stagionale. Disattenzione fatale per i laziali e Ternana nuovamente in vantaggio. Al Liberati è 4-3 per una gara infinita e densa di emozioni. Al 78′ fuori Donnarumma e Palumbo per Agazzi e Capuano.

La Ternana amministra nel finale nonostante il tutto per tutto di Grosso e al 94′ in pieno recupero Partipilo atterra in area Tribuzzi e l’arbitro concede il penalty. Novakovich trasforma il pareggio e allontana definitivamente le speranze rossoverdi per i play off.. Prossima sfida il 25 aprile a Benevento.

 

Foto: Stefano PRINCIPI ©

Print Friendly, PDF & Email