buffetti
buffetti
cottorella
Italia Life
tecno adsl

Una denuncia per detenzione ai fini di spaccio della Polizia di Stato di Terni: narnese trovato in casa con 40 grammi di hashish

Non solo la città di Terni è costantemente monitorata della Polizia di Stato ternana, ma anche la provincia è sottoposta a controlli mirati, in particolare alla prevenzione e repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti.

Ieri, 29 aprile, è stata la volta di Narni Scalo, dove pattuglie in borghese della Squadra Mobile hanno passato al setaccio varie zone, soffermandosi in particolare nelle aree verdi, come i parchi e i giardini, posti frequentati, soprattutto in questo periodo dell’anno, da mamme e bambini.

Durante il servizio, attuato dalla Sezione Antidroga, è stata fermata un’auto guidata da un giovane, che ha da subito mostrato un evidente nervosismo, ne è seguita una perquisizione, sia personale che dell’autovettura, che ha dato esito negativo; ma l’atteggiamento del ragazzo ha insospettito gli agenti che hanno controllato anche la sua abitazione, dove in un comodino della camera da letto, hanno trovato 40 grammi di hashish di ottima qualità, già suddiviso in tre involucri, oltre ad un bilancino di precisione.

Il giovane, un 36enne residente a Narni Scalo – con precedenti specifici per spaccio, già arrestato per lo stesso reato nel 2017 – è stato indagato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio.

Print Friendly, PDF & Email