buffetti
buffetti
morani
tecno adsl
Italia Life

Otricoli scelto come eccellenza dall’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite ad AlUla

Il comune di Otricoli insieme a Sauris e l’isola del Giglio già riconosciute come “Best Tourism Villages”, è stato inserito nel “Best Tourism Village Upgrade Programme”, programma di supporto dall’Organizzazione che accompagnerà 20 delle località candidate in un percorso volto al pieno raggiungimento dell’eccellenza. Rappresentata dal sindaco Antonio Liberati, la cittadina ternana è volata ad AlUla in Arabia Sudita dove l’Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO) sta celebrando i migliori borghi turistici del 2022 con la seconda edizione della “Best Tourism Villages by UNWTO Ceremony”, a tema “Tourism – Changing Lives”.

L’evento in Arabia e il riconoscimento a Otricoli – L’Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite (UNWTO)  ha celebrato il riconoscimento dei migliori paesi turistici per il 2022 durante una cerimonia organizzata nel Governatorato di AlUla il 12 e 13 marzo.

L’iniziativa “Best Tourism Villages” è il progetto del programma Turismo per lo sviluppo rurale dell’UNWTO che dal 2021 pubblica un elenco annuale di destinazioni che evidenziano il suo impegno per la sostenibilità in tutti i suoi aspetti economici, sociali e ambientali.

UNWTO ha scelto Al-Ula per ospitare questo evento globale dopo aver selezionato la “città vecchia” nel governatorato tra i migliori villaggi turistici del mondo per il 2022.

L’evento, un forum per la condivisione sugli argomenti come le migliori pratiche del turismo rurale ha ospitato, all’interno della sala polifunzionale Maraya di AlUla, che detiene il record Guinness come il più grande edificio a specchio al mondo, anche la premiazione alla presenza di diversi ministri dei paesi vincitori e del Segretario Generale dell’UNWTO Zurab Pololikashvili.

E tra questi, c’era l’orgoglioso sindaco Liberati, che, insieme ad altri 19 paesi del mondo, ha ricevuto il premio per la sua piccola ma inarrestabile cittadina già vincitrice del bando PNRR per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi.

Zurab Pololikashvili, Segretario Generale di UNWTO, ha dichiarato: “Per le comunità rurali di tutto il mondo, il turismo può essere un vero punto di svolta per la creazione di posti di lavoro, il sostegno alle imprese locali e il mantenimento delle tradizioni. I migliori borghi turistici di UNWTO mostrano il potere del settore di promuovere la diversificazione economica e creare opportunità per tutti al di fuori delle grandi città”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email