big mat
buffetti
cottorella
PULIGIEN
tecno adsl
Italia Life

Lugnano in Teverina, il 26 novembre la prima raccolta di olive della collezione mondiale Olea Mundi

Si farà quest’anno a Lugnano in Teverina la prima raccolta di olive provenienti da tutto. Lo rende noto il Comune che per il 26 novembre ha organizzato la raccolta della collezione mondiale Olea Mundi creata nel 2014. La raccolta verrà eseguita dal Comune insieme a tutti partner del progetto: Cnr di Perugia, Parco tecnologico-agroalimentare dell’Umbria 3-A, cooperativa Luniano e Olea mundi Assisi.

“Intendiamo condividere tale importante evento – dice il vice sindaco Alessandro Dimiziani – insieme ai cittadini, alle associazioni locali, agli appassionati di questo progetto internazionale sulla salvaguardia della biodiversità, alle scuole dell’istituto comprensoriale Attigliano-Guardea e dell’istituto omnicomprensivo di Amelia, dell’istituto tecnico-tecnologico di Amelia e dell’istituto tecnico-economico, oltre alle tante persone che hanno adottato o hanno ricevuto l’adozione onoraria di questi olivi”.

Dopo la raccolta, riferisce sempre Dimiziani, le olive verranno portate in un frantoio del territorio per ottenere l’olio Olea Mundi che sarà poi presentato all’interno della manifestazione Olea mundi day in programma a Lugnano in Teverina il prossimo 3 dicembre.

“In questi due eventi – fa sapere Dimiziani – interverrà come ospite d’eccezione la Magnifica Rettrice della Università La Sapienza di Roma prof.ssa Antonella Polimeni che ha sposato questo interessante progetto di valorizzazione territoriale”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*