Nera Nostrum: due giorni tra arte, fotografia, performance e scoperta

Sarà il fiume Nera il grande protagonista dell’appuntamento in programma per oggi sabato e domani domenica ai giardini di via Campofregoso. Una due giorni tra arte, fotografia, performance e scoperta: la manifestazione Nera Nostrum, inserita nel progetto Tutta mia la Città di CoopSociale ACTL e Comune di Terni, offrirà un’occasione unica per riscoprire il tratto urbano del Nera.

 

Domani, sabato 11 settembre, alle 17 è in programma l’inaugurazione della due giorni di appuntamenti, con il saluto delle autorità, la presentazione del progetto e l’inaugurazione dell’itinerario “Mappa del Nera”, con un trekking urbano nel primo tratto lungo il tratto del fiume.

Alle 17.30 sarà la volta del Maestro Igor Borozan e della sua performance artistica Nera e Velino.

Alle 18 la parola passerà a Christian Armadori per un approfondimento sulla Navigabilità del fiume Nera. Alle 18.45 si svolgerà la premiazione del concorso fotografico Nera Nostrum. Il vincitore è stato decretato dalla giuria composta dai fotografi Fabrizio Borelli, Alberto Mirimao, Roberto Pierangeli ed Emanuele Cardinali. La giornata si concluderà con l’appuntamento delle 19,15 con Prosa e Musica: violini e contrabbasso sullo sfondo di letture di brani dalla letteratura classica e moderna.

Anche domenica l’arte sarà protagonista: dalle 10 alle 18 sarà la volta dell’estemporanea di pittura La via dell’Arte. La presentazione si svolgerà alle 11 a cura del Team Touch’Art.

Dalle 11.30 i bambini si immergeranno nell’atmosfera magica della valle incantata del parco fluviale del Nera grazie alla presenza di personaggi leggendari. Alle 16 lo Gnefro racconterà una nuova storia, seguirà un laboratorio sulla tematica dell’acqua.

Si arriva così alle ore 17 con un tour fotografico con insegnante di fotografia lungo la Mappa del Nera. La manifestazione si concluderà alle 18.30 con la premiazione dell’estemporanea di pittura. La giuria sarà presieduta da Paolo Cicchini e composta da Arianna Gabrielli, Martina Schiavoni e Matteo Tacchia.

Le attività sono realizzate in collaborazione con Madè eventi, Associazione Ponte degli Artisti e 165m Servizi Turistici.

Ricordiamo che per accedere alla manifestazione è necessario essere in possesso di Greenpass.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*