La Ternana chiude la stagione con la sconfitta casalinga: 3-4 con la Juve Stabia | FOTO

 

Foto: Stefano PRINCIPI ©

(di Francesco Petrelli) La Ternana perde l’ultima di campionato con una partita rocambolesca e condita da errori difensivi marchiani. Le vespe espugnano il Liberati 4-3.

Ultima di campionato al Liberati con un ouverture di fuochi d’artificio, al 3’ minuto Falletti è subito protagonista con una punizione dal limite deviata in angolo da Russo. Al 12’ Kontek preso in controtempo a centrocampo sbaglia l’appoggio e Fantacci s’invola in area rossoverde timbrando il vantaggio delle vespe di Stabia,

La squadra campana amministra il gioco senza colpo ferire e al 30’ fiammata rossoverde con atterramento di Partipilo. L’arbitro decreta il penalty che Falletti si fa parare dall’ottimo Russo. L’estremo difensore dello Stabia decisivo prima su Partipilo e straordinario nell’intercettare il rigore magistralmente tirato da Falletti.

La Ternana cresce e diventa padrona del campo senza impensierire la retroguardia campana. Il primo tempo si chiude con gli stabiesi in vantaggio 1-0.

Secondo tempo con la Ternana che parte a testa bassa e con i campani in trincea pronti alla ripartenza. Prima Partipilo e poi Celli con Russo che si supera, migliore in campo per la squadra ospite. Al 13’st in un’azione manovrata è Suagher che pareggia con un lungo linea che beffa Esposito e impagabilmente Russo.

Errore imperdonabile di Casadei al 17’st e Orlando comodamente riporta in vantaggio lo Juventus Stabia. Rilancio sbagliato e assist servito sul piatto per il nuovo entrato. Al 23’st proiezione offensiva di Partipilo che dalla destra crossa in area di rigore e Raicevic di testa pareggia l’incontro.

Il migliore in campo al 30′ sbaglia nella rimessa e Raicevic porta in vantaggio la Ternana. Una gara contraddistinta da grandi errori difensivi. Al 41’st l’arbitro decreta un rigore inesistente su atterramento di Cernigoi. Berardocco pareggia l’incontro.

La Ternana prova fino alla fine a portare a casa i tre punti ma nel finale autorete di Salzano che consente allo Stabia di violare il Liberati e di perdere l’imbattibilita’ casalinga. La Ternana chiude a 90 punti.

 

Tabellino

Ternana (4-2-3-1): Casadei, Defendi, Kontek, Boben (10’ Proietti), Celli (36’st Peralta), Paghera (20’ Suagher), Salzano; Partipilo (36’st Russo), Falletti, Furlan, Vantaggiato (10’ Raicevic). All.: Lucarelli.

Juve Stabia (3-4-3): Russo, Esposito, Troest (28’st Caldore), Elizald, Gabattoni, Suciu (13’st Berardocco), Vallocchia, Rizzo, Borrelli (20’st Scaccabarozzi), Marotta ( 28’st Cernigoi), Fantacci (13’st Orlando). All.: Padalino.

Marcatori: 12’ Fantacci, 13’st Suagher, 17’st Orlando, 23’st Raicevic, 30’st Raicevic, 41’st Berardocco, 46’ st aut. Salzano

 

Print Friendly, PDF & Email