Landini all’Ast per il Primo Maggio: “Da Terni il messaggio è che il lavoro unisce il Paese” | FOTO

Foto: Monica VITALI ©

“L’unità del mondo del lavoro e del mondo del lavoro con il territorio è ciò di cui abbiamo bisogno. Non è il momento di dividere, ma di unire. Il messaggio che arriva da Terni è che è il lavoro che unisce il Paese”: lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, parlando da Terni e dall’Ast a conclusione della manifestazione organizzata da Cgil, Cisl e Uil per il Primo Maggio. “Bisogna investire sul lavoro – continua Landini da Terni – che deve essere dignitoso, perché quando si è poveri pur lavorando, vuol dire che c’è qualcosa che non funziona e che bisogna cambiare tutto. Sono i lavoratori ad aver permesso di poter oggi ragionare sull’uscita dalla pandemia, non sarebbe stato possibile senza il lavoro, anche quello più umile. E con tutto quello che hanno fatto in questo anno, ora, se finisce la pandemia il regalo è che i lavoratori prima si sono fatti il mazzo e adesso possono essere licenziati? Non funziona così”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*