Home / Archivio / Contro il degrado, saldate le saracinesche dell’ex mercato coperto
70183656_10219065638939394_8375375832826249216_n

Contro il degrado, saldate le saracinesche dell’ex mercato coperto

“Dopo la mia denuncia (interrogazione in Consiglio comunale) – spiega il consigliere Michele Rossi di Terni Civica – finalmente le saracinesche dei negozi attorno all’ex mercato coperto sono state saldate e cosi messo fine a quella indecorosa e vergognosa situazione che faceva di quegli spazi luoghi di fortuna e wc. Circa dieci giorni fa il consigliere Rossi presentava una interrogazione a riguardo. “Recuperare l’ex mercato coperto di Terni – scriveva Rossi – è uno degli obiettivi di questa difficile e complicata consiliatura. Mentre occorre provare ogni tentativo al fine di raggiungere un accordo con Coop Centro Italia, controparte del Comune di Terni nella lunga controversia legale, la struttura è sempre più oggetto di un intollerabile degrado essendo ormai sempre più rifugio di topi e senzatetto.

Proprio quest’ultimi, denunciano i residenti, da qualche giorno sarebbero riusciti a scardinare le saracinesche dei piccoli chioschi commerciali laterali e quindi una volta penetrati all’interno li utilizzerebbero come gabinetti o per trascorrerci le ore notte, il tutto tra nocivi cumuli di spazzatura. Una situazione assolutamente non tollerabile sia dal punto di vista sociale che per il pubblico decoro e la salubrità della zona. Qualcuno dei residenti giustamente lamenta i cattivi odori che arriverebbero da quegli spazi, di essere stato infastidito verbalmente dai nuovi ‘inquilini’ ed infine di aver paura a rientrare a casa nelle ore notturne. Un ulteriore aggravamento di una situazione che e’ vergogna per la città e che è poi difficile da far sopportare da chi lavora o abita in quella piazza e che da lunghi anni subisce direttamente l’abbandono e il decadimento della struttura. Venuto a conoscenza della situazione intendo presentare una interrogazione perché il Comune ancora proprietario dell’immobile, provveda intanto a bonificare quegli spazi e a renderli completamente inaccessibili”.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>