Home / Archivio / L’Amatori Podistica Terni onora la corsa che non c’è più: in 50 per un’Amatrice-Configno speciale
68529867_1249173518577459_7051172733261971456_n

L’Amatori Podistica Terni onora la corsa che non c’è più: in 50 per un’Amatrice-Configno speciale

L’Amatrice-Configno, una delle classiche corse su strada del podismo mondiale, con un albo d’oro prestigiosissimo – da Gelindo Bordin a Stefano Baldini e tanti altri top atleti africani – anche quest’anno non si è potuta organizzare ed è quindi ferma alla 40 edizione svoltasi ne 2017, l’anno successivo al terribile terremoto.

L’Amatori Podistica Terni domenica scorsa ha ugualmente onorato l’Amatrice-Configno, così come fece nel 2018, ed è voluta essere ugualmente presente con oltre 50 soci al seguito. Lo scorso anno, appena dopo l’annuncio del suo annullamento, Bruno Sardonini del Consiglio Direttivo lanciò l’idea della partecipazione e fu subito accolta con entusiasmo, lo stesso di domenica passata. “L’Amatori Podistica Terni ha sempre partecipato con gruppi molto numerosi – spiegano-  e con atleti che, spesso, non hanno sfigurato davanti ai migliori campioni ed amatori dell’atletica leggera. Il legame con quella terra è molto profondo, tre anni fa fummo sconvolti quando sapemmo che il terremoto lascioò morte e macerie, considerando che proprio due giorni prima eravamo lì alla gara e poi a cena al Ristorante Roma.”.

Ad Amatrice domenica scorsa è  stata forte la commozione dei partecipanti nell’incontrare il patron dell’Amatrice-Configno Bruno D’Alessio, che ha ricevuto il gruppo ternano nella sua casa di Configno; la giornata è proseguita poi con il  pranzo tutti insieme in un ristorante con la classica Amatriciana. “Non perdiamo la speranza che il prossimo anno si possa riproporre ufficialmente e che la nostra vicinanza ad Amatrice possa servire anche a questo.”

Foto: Nunzio Foti ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>