Home / Archivio / Sindacati: “Appalto cascata, ecco cosa pensiamo”
cascata_delle_marmoreSTF_4494

Sindacati: “Appalto cascata, ecco cosa pensiamo”

“In questi giorni di Agosto, periodo di ferie, ci troviamo a riflettere ancora una volta sul bando della Cascata. I tempi ristretti con cui si deve affrontare la fase del nuovo appalto, impongono una particolare attenzione alle scadenze in atto. L’appalto in essere termina il 31 Agosto con la gara ponte che doveva portare per quella data alla nuova aggiudicazione. Lo stato di incertezza rispetto ai tempi, in considerazione anche dell’insediamento della commissione che allo stato attuale ancora non è operativa, suscita una preoccupazione per le prospettive che potrebbero avere come conseguenza una proroga o comunque uno slittamento delle scadenze previste. Nell’incontro avuto con il Comune di Terni le organizzazioni sindacali hanno ribadito quanto già emerso nelle precedenti riunioni con l’impegno dell’Amministrazione Comunale a fornirci le risposte tecniche sulle quali si nutrivano alcune perplessità”: lo scrivono Cgil, Cisl e Uil.

“Fermo restando che chiunque (impresa singola o RTI) si aggiudicherà l’appalto sarà il soggetto con cui ci si confronterà sull’organizzazione del lavoro, c’è però,  la necessità di capire come si intende gestire la cascata e in particolare il parco nel periodo Ottobre-Febbraio per le ricadute sulle lavoratrici e sui lavoratori” continuano lo scrivono Cgil, Cisl e Uil.

“Le ore previste nel bando possono garantire l’impiego degli attuali occupati a tempo indeterminato anche nel periodo invernale. Per le organizzazioni sindacali è necessario avere un percorso di continuità per le lavoratrici e i lavoratori che superi l’attuale fase di incertezza rispetto alle prospettive future. Le organizzazioni sindacali ribadiscono la necessità di interpretare la clausola sociale anche per gli attuali occupati di Carsulae, il bando è unico con le stesse identiche soluzioni organizzative” concludono Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs Uil.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>