20/07/2014 - Centrale Live, Roma - Alessandro Mannarino a tre anni di distanza dall'ultimo album, continua il clamoroso successo di pubblico durante il Tour e torna con "Al Monte", l'atteso terzo disco di inediti.

FESTIVAL TERNION, PROGRAMMA

Presentato questa mattina, nella sala consiliare, il programma del festival TerniOn, parallelamente al progetto ‘Io Sostengo Terni’. Sono intervenuti alla conferenza:  il sindaco Leopoldo Di Girolamo, l’assessore al marketing territoriale ed ai grandi eventi Daniela Tedeschi, il presidente della Camera di Commercio di Terni Giuseppe Flamini, il presidente di Confcommercio Ivano Rulli, Riccardo Picchioni (Confartigianato Imprese Terni), Maurizio Picchioni (Confesercenti Terni) e le imprese che hanno aderito al progetto ‘Io Sostengo Terni’. Per l’organizzazione del festival – che conta ben 70 eventi nell’arco dei tre giorni – sono intervenuti Fabrizio Fabi (Eventi Srl, organizzatore), Gabriele Catalucci (direttore istituto Briccialdi), Linda Di Pietro (Terni Festival – Festival Internazionale della Creazione Contemporanea), Silvia Alunni (Visioninmusica), Stefano De Majo (direttore artistico TerniOn Theatre), Laura Bassetta (Movart – danza), Andrea Bovelli (Snatch – ‘movida’), Simone Zampetti (Bipede booking & productions – TerniOff).

 

PROGRAMMA:

Grandi nomi

Per questo 2015 al centro della scena ci sarà la musica di Alessandro Mannarino (venerdì 18 settembre, ore 22 piazza Europa), l’electro-swing di ‘The Sweet Life Society’ (sabato 19 settembre, ore 22 piazza San Francesco, by Visioninmusica). Nel ‘main place’ della movida è attesa la dj internazionale ‘Vera’ (sabato 19 settembre in via Lanzi) mentre il super-concerto del sabato sera (ore 23 in piazza Europa) sarà quello degli ‘Incognito’, gruppo britannico da anni protagonista dei generi acid-jazz e jazz-funk su scala mondiale.

 

Movida

Nel cuore di TerniOn 2015 c’è la ‘Movida’. Alcune fra le location più frequentate della città – piazza dell’Olmo, via Lanzi, largo Mazzancolli – sono pronte a dare il massimo e a trasformarsi in qualcosa di unico e irripetibile. Notti indimenticabili con tanta musica di qualità, animazione, concerti, dj-set.

 

Le performance

Quest’anno presenti due grandi artisti del Terni Festival – Festival Internazionale della Creazione Contemporanea: Olivier Grossetête, artista visivo, sarà protagonista per l’intera giornata di sabato 19 settembre negli spazi di piazza TacitoRobert Montgomery darà spazio alla propria creatività in tutte e tre le giornate di TerniOn a partire dalla serata di venerdì 18 settembre nello spazio ‘prua’ di ponte Carrara.

 

Teatro

Domenica 20 settembre a partire dalle ore 17 negli spazi dell’Anfiteatro Romano – sarà una giornata speciale per tutti gli amanti del grande teatro, con la rassegna TerniOn Theatre e il suo direttore artistico Stefano De Majo. Il culmine, alle ore 21 con ‘Il Vantone’ di Pier Paolo Pasolini – ingresso a pagamento, 10 euro – per la regia di Federico Vigorito, con Edoardo Siravo e Ninetto Davoli. La giornata potrà contare anche sul contributo di due artisti come Gabriella Maino e Mario Napoletti attraverso le loro opere pittoriche, selezionate dal curatore d’arte Massimo Picchiami (Eureka Eventi).

 

Note di qualità

Continua il legame  fra TerniOn e il ‘Briccialdi’, il conservatorio della città. La stretta collaborazione attivata nelle precedenti edizioni del festival, consentirà al pubblico di gustare esibizioni musicali di altissimo livello. Sabato 19 settembre a partire dalle ore 21.30, gli angoli più suggestivi della città – piazza Corona, piazza San Lorenzo, la scalinata del teatro Verdi, via del Tribunale e la corte dello storico Palazzo Morelli – si riempiranno con le note di alcune fra le formazioni musicali più apprezzate e preparate del ‘Briccialdi’: ensemble di archi, percussioni, chitarre – con i solisti del flamenco – ma anche pianoforte e voce e note jazz in serie. Gran finale domenica 20 settembre, alle ore 18 in piazza Europa, con il concerto di chiusura della ‘Briccialdi Big Band’.

 

‘A tutta danza’

Fra gli appuntamenti di TerniOn più attesi dal pubblico ci sono quelli legati alla danza organizzati dalla EUno by Movart, nella tradizionale cornice di Largo dei Banderari. Venerdì 18 e sabato 19 settembre un esercito di giovani promesse sarà coinvolto in una kermesse con performance e azioni coreografiche di diversa ispirazione. Durante il pomeriggio i protagonisti si alterneranno in prove aperte al pubblico, mentre la seraa partire dalle ore 21 – ci saranno gli spettacoli veri e propri.

 

TerniOff

Il ‘controfestival’ è dedicato al pubblico che ama ascoltare musica di qualità, completamente opposta alla cultura mainstream. Quest’anno l’evento si articolerà in due serate, quelle di venerdì 18 e sabato 19 settembre, entrambe nell’area antistante l’anfiteatro romano de La Passeggiata: venerdì ci sarà spazio per l’attesissimo Burning ruins Metal Fest ‘afterparty’ – con alcune fra le migliori band del centro Italia – mentre sabato sarà la volta del Busthard Fest, fatto di rock alternativo, indie e musica elettronica.

 

Una città ‘in movimento’

Spazi espositivi aperti a tutti e decine di eventi – musica, teatro, cultura, degustazioni – organizzati in tutto il centro cittadino a partire dal pomeriggio di venerdì, grazie alle proposte messe in campo da associazioni, privati ed esercenti. Le iniziative, inserite a pieno titolo nel calendario di TerniOn 2015, rappresentano il valore aggiunto del festival e completano una proposta senza precedenti.

Print Friendly, PDF & Email