CONTROLLO DEI CARABINIERI PER LA NOTTE DI SAN LORENZO: 4 DENUNCE

La Compagnia Carabinieri di Terni, per garantire la sicurezza delle molte famiglie che in occasione della notte di San Lorenzo si sono recate a Stroncone (TR) per osservare il tradizionale fenomeno delle stelle cadenti, ha dispiegato uno specifico servizio di rinforzo del Nucleo Radiomobile lungo la SP 63 che, nel controllare numerosi veicoli e persone che scendevano verso il capoluogo, ha portato alla denuncia in stato di libertà dei seguenti 4 soggetti:

  • un 22enne marocchino, residente a Terni e già in passato oggetto di analoghe segnalazioni, che, controllato a bordo di un’autovettura con altri 3 amici e la 17enne fidanzata italiana di Sangemini (TR), trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama di 16 cm e di un grammo di hashish, veniva denunciato a piede libero per possesso illegale di arma bianca e segnalato alla locale prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti;
  • un 24enne ternano che, trovato in possesso di 10 grammi di hashish mentre era da solo al volante del proprio veicolo, oltre ad essere segnalato alla prefettura ternana quale assuntore di sostanze stupefacenti, subiva il ritiro della patente di guida ed il suo mezzo veniva affidato al soccorso stradale;
  • un 34enne di Rieti che, al volante del proprio mezzo con altre 3 persone a bordo, registrando alla prova dell’etilometro un valore di alcool nel sangue pari ad oltre 1 g/l, veniva deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcoolica con il ritiro del documento di guida;
  • 66enne ternano che, solitario alla guida della sua autovettura, sottoposto all’etilometro facendo segnare un valore di alcool nel sangue di poco inferiore ad 1 g/l, veniva denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza alcoolica con l’aggiunta del ritiro della patente di guida e l’affidamento del mezzo al soccorso stradale.

Ma il vero risultato conseguito dai militari è stato l’evitare, con la loro visibile presenza lungo la tortuosa e trafficata via del ritorno, il verificarsi di pericolosi incidenti stradali connessi all’uso o all’abuso di sostanze stupefacenti ed alcoliche. (da comunicato) Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email