Home / Archivio / Montefranco: eseguita sanificazione. Guardea chiude cimitero. Arrone call conference quotidiana giunta-consiglio
arrone

Montefranco: eseguita sanificazione. Guardea chiude cimitero. Arrone call conference quotidiana giunta-consiglio

“Evitare il più possibile il rischio contagio”. Con questo obiettivo, fissato dal sindaco, Rachele Taccalozzi, sono state eseguite ieri a Montefranco le operazioni di sanificazione del paese e dell’intero territorio comunali. Particolare attenzione è stata posta alle strade e alle vie del centro storico e dei centri abitati di tutte le frazioni.

Le attività si sono concentrate sui luoghi più frequentati dove si creano le code per accedere ai negozi aperti, all’ufficio postale, alle banche, ai distributori di benzina e ad altri luoghi frequentati per esigenze fondamentali. “Questa operazione – spiega il sindaco Taccalozzi – rientra tra quelle consigliate al fine di limitare il più possibile il rischio di contagio”.

Altra iniziativa avviata dal Comune è stata quella della polizia municipale che ha consegnato a tutti i bambini della scuola dell’infanzia i quaderni e il loro materiale scolastico rimasto nelle aule.  “Un modo – spiega il sindaco – per farli sentire più vicini alla scuola nonostante la sospensione delle attività. Come Comune – conclude la Taccalozzi – abbiamo messo in atto una serie di interventi di supporto alla popolazione per rispondere ad ogni esigenza ed abbiamo attivato i volontari della protezione civile”.

Anche negli altri comuni del territorio provinciale proseguono le attività, se ne avviano di nuove e si assumono provvedimenti per lottare contro il COVID-19.

Guardea – A Guardea il sindaco Giampiero Lattanzi ha emesso un’ordinanza che chiude le visite al cimitero pubblico fino al 3 aprile riservandosi la facoltà di valutare il prolungamento del provvedimento a seconda delle circostanze. Sempre Lattanzi ha poi chiesto alle forze dell’ordine di aumentare i controlli sul territorio per far rispettare l’obbligo di rimanere a casa sancito dall’ultimo Dpcm governativo. “Ringrazio i carabinieri e la polizia municipale – dice il sindaco – per l’impegno che stanno mettendo ogni giorno in questi momenti così difficili”.

Arrone – Ad Arrone giunta e Consiglio comunale hanno stabilito un raccordo istituzionale quotidiano attraverso i mezzi informatici per fare il punto della situazione ogni giorno. Il sindaco, Fabio Di Gioia, la giunta e il Consiglio si ritrovano virtualmente in call conference intorno alle 18 per fare il punto della situazione sui monitoraggi e su tutte le esigenze dei cittadini. I canali di contatti, tramite mail e cellulare, sono sempre tenuti aperti per l’intera popolazione di Arrone che ogni giorno chiede informazioni, notizie e metodi di comportamento su tanti aspetti del coronavirus.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>