buffetti
buffetti
cottorella
tecno adsl
Italia Life

San Valentino, il solenne pontificale in duomo con il vescovo | LE FOTO

Foto: Stefano PRINCIPI ©

Domenica 11 febbraio alle ore 10 nella Cattedrale di Terni celebrata la festa diocesana di San Valentino, con il solenne pontificale presieduto dal vescovo Francesco Antonio Soddu, nella giornata mondiale del malato. La celebrazione ha visto la presenza di ospiti delle case per anziani e malati accompagnati dai volontari dell’Unitalsi. Concelebreranno mons. Salvatore Ferdinandi, vicario generale della Diocesi, Padre Angelo Gatto direttore dell’ufficio pastorale della salute, padre Johnson Perumittath parroco di San Valentino, i vicari foranei ed episcopali, il clero diocesano, alla presenza del prefetto di Terni Giovanni Bruno, del questore Bruno Failla, della presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, degli assessori del Comune di Terni, assessori e consiglieri regionali dell’Umbria, dei sindaci dei Comuni del comprensorio diocesano, delle autorità militari, dei rappresentanti del mondo del lavoro, della scuola, delle associazioni e movimenti della Diocesi. Durante il pontificale accesa la lampada votiva e pronunciato l’atto di affidamento della città al Santo Patrono. La parte musicale della celebrazione sarà curata dal Coro Diocesano.

Terminato il pontificale, la processione cittadina per il rientro dell’urna del santo nella basilica di San Valentino, accompagnata dal coro diocesano e dal corteo storico. La processione transiterà lungo le vie della città, seguendo il percorso: piazza Duomo, via Aminale, corso del Popolo, piazza Ridolfi, piazza Europa, via Garibaldi, rotonda Filipponi, via Piave, rotonda M.L.King, strada delle Grazie, via fratelli Cervi, via G.M. Serrati, via San Valentino, via papa Zaccaria, basilica di San Valentino. Sul sagrato della chiesa ci sarà la benedizione conclusiva del Vescovo e la lettura della preghiera da parte del presidente dell’Azione Cattolica diocesana Rita Pileri.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*