buffetti
buffetti
morani
Italia Life
tecno adsl

Acquasparta da venerdì a domenica la tre giorni di ‘Note a Margine’: un festival che abbraccia libri, persone, luoghi, cibo e natura 

Partirà venerdì 26 maggio ad Acquasparta la prima edizione del Festival della Letteratura ‘Note a Margine’, una tre giorni di parole, dialoghi ma anche cibo e natura alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti dell’Umbria che ospiterà anche laboratori per ragazzi e bambini, percorsi poetici e musicali, tavole rotonde, tour all’interno del borgo. Tanti gli ospiti che si succederanno nelle location della Sala del Trono di Palazzo Cesi e dell’auditorium “Matteo d’Acquasparta”, nel complesso dell’ex convento di San Francesco.

Si inizia venerdì con gli incontri dedicati al mondo dei fumetti e i laboratori di disegno per i più piccoli. Dalle 16,00 invece Romina Perni e Roberto Vicaretti affronteranno le tematiche della pace mentre Arturo Mariani, componente della nazionale amputati, presenterà la sua autobiografia “Nato così. Diario di un giovane calciatore senza una gamba”. La prima giornata si chiuderà con ‘Umbriae. Luoghi, personaggi, storie e leggende’, ultima fatica di Mino Lorusso, giornalista TGR Umbria e presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria che farà fare un viaggio nel cuore verde d’Italia.

Sabato 27 maggio la giornata si aprirà con i racconti di cronaca e mistero di Alvaro Fiorucci che spazierà dal mostro di Foligno a quello di Firenze, dai sequestri di persona ai femminicidi, dal processo a Giulio Andreotti alla scomparsa di Sonia Marra.  A seguire, Guido Farinelli, scrittore e storico della gastronomia presenterà “La ricotta. Storia, leggende e ricette”. L’incontro si chiuderà con una degustazione di piccoli piatti a base di ricotta.

Dalle 16,30 spazio poi a Lucia Guarano con la sua graphic novel “Ilaria Alpi. Armi e Veleni. Le verità nascoste” mentre Andrea Giuli ci racconterà le storie dei ‘poeti estinti’. Alle 18,30 sarà il turno del teologo italiano, docente di Teologia moderna e contemporanea presso la facoltà di filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Vito Mancuso, che terrà la sua lectio magistralis su ‘Etica per giorni difficili’ (biglietti in vendita su: www.noteamargine.it/evento/etica-per-giorni-difficili/).

La giornata terminerà con il tour gastronomico e culturale: ‘Viaggio nel tempo e nei sapori ad Acquasparta’ che anticiperà lo spettacolo delle 21,30 ‘In viaggio con Maria’, un percorso poetico e musicale con Riccardo Leonelli e Emanuele Cordeschi dedicato alla figura di Maria. Domenica 28 maggio alle 11,00 Stefano Pisani del collettivo satirico Lercio sarà a Palazzo Cesi per ‘Non cielo dicono’, una guida non troppo seria sul mondo della medicina.

‘Paesi miei’, alle 12,30 sarà l’occasione per conoscere meglio il nostro paese grazie al racconto di Beppe Convertini, conduttore di Linea Verde su Rai 1. Nel pomeriggio prima con ‘Maledetti pacifisti’ di Nico Piro e poi con il talk ‘Venti di guerra, desiderio di pace’ si affronterà il tema della guerra. Sul palco Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, Fra’ Giulio Cesareo, direttore dell’Ufficio comunicazione del Sacro Convento di Assisi, Stefania Battistini, inviata di Rai 1, Roberto Vicaretti, giornalista di RaiNews24, Vito D’Ettorre, inviato TV2000 e Marco Carrara del Tg3.

Il Festival si concluderà, alle 21,00 con il Concerto: “…e non ho amato mai tanto la vita”, a cura del Conservatorio Statale di Musica “G. Briccialdi” di Terni. ‘Note a Margine’ è realizzato grazie al sostegno del Comune di Acquasparta. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Terni, della Camera di Commercio dell’Umbria e dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria. Partner dell’iniziativa sono la pro loco di Acquasparta, So’stare Microeditoria del borgo consapevole.

Print Friendly, PDF & Email