buffetti
buffetti
morani
tecno adsl
Italia Life

Al Circolo Scherma Terni il secondo Caf nazionale di sciabola

Si è svolto sabato 4 e domenica 5 Febbraio presso il Circolo Scherma Terni il secondo CAF Nazionale di sciabola. Da sottolineare che il Circolo Scherma Terni è stato scelto come CAF (Centro di Allenamento Federale) per convergere gli atleti del centro Italia agli allenamenti propedeutici alle gare nazionali ed internazionali.

Il CAF è rivolto ai primi 8 atleti del ranking, della zona 2, delle categorie ragazzi, allievi e cadetti 1° anno per favorire la continuità della preparazione atletica essendo anche una simulazione di gara ad eliminazione diretta.

Martini Matteo referente dell’ allenamento descrive cosi le due giornate : “Il lavoro si svolge con degli esercizio di gambe ed esercizi a coppie. Tutto questo serve per preparare i ragazzi al futuro cioè le gare Under 17 che si faranno all’estero e in Italia. Viene svolto su due giornate proprio per far si che i ragazzi possano in primis creare gruppo tra di loro, il secondo obiettivo è quello di riportare in buon buona parte il lavoro che viene svolto con i ragazzi più grandi, gli azzurrini, e cominciare a trasmetterlo ai ragazzi un po’ più giovani che in un domani, abbastanza prossimo, dovranno affrontare gare importanti.”

Ad affiancare il maestro Martini in queste due giornate il maestro del Circolo Scherma Terni Leonardo Sciarpa che conclude : ” Questo appuntamento è stato molto proficuo, i ragazzi hanno risposto molto bene a tutto quello che gli è stato proposto e devo dire che abbiamo notato dei buoni margini di miglioramento.”

Era presente anche Giovanni Marella delegato FIS Umbria che dice: “La Federazione Italiana Scherma continua la sua collaborazione in Umbria con il Circolo Scherma Terni, oggi si sta concludendo il CAF per quanto riguarda la sciabola della categoria ragazzi allievi e cadetti , sono presenti 48 atleti tra maschi e femmine. Questo allenamento è il primo del Centro Italia e infatti vede atleti del Lazio, dell’ Umbria, della toscana e dell’ Emilia ed è anche propedeutico al progetto tra la FIS ed la sala ternana di un prossimo appuntamento di allenamenti integrati tra atleti Olimpici e Paralimpici che sarà importantissimo per l’ avvicinamento ai Mondiali TERNI2023 e che vedrà tra i tanti player il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni che è da sempre vicina alla scherma. I ragazzi e i genitori sono molto soddisfatti di questa iniziativa e speriamo che sia il primo di ulteriori allenamenti che si svolgeranno in Umbria ed in particolare a Terni”.

Foto: CST ©

Print Friendly, PDF & Email