Arrestato un altro pusher: spacciava cocaina a piazza Tacito

Aveva appena spacciato due dosi di cocaina ad una cliente nel centro della città. Nelle vicinanze però c’erano i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Terni ai quali non è sfuggito lo scambio.

Questa volta le indagini dei militari sono state indirizzate verso un cittadino albanese che, da alcuni giorni, riforniva di cocaina al dettaglio gli assuntori del luogo, con numerose consegne a domicilio alla sua fitta rete di clienti.

I movimenti di V.G., 38 enne senza fissa dimora, non sono passati inosservati agli inquirenti che hanno notato il soggetto, proveniente ogni giorno da province limitrofe, effettuare varie cessioni di “merce bianca”, specialmente durante le ore serali e nei week end.

Il particolare servizio, disposto nella scorsa serata nei pressi di piazza Tacito, ha permesso di appurare in flagranza di reato lo spaccio di sostanze stupefacenti effettuato poco prima ad una donna di oltre 50 anni del luogo, che poco prima aveva acquistato due dosi di cocaina per trascorrere un weekend all’insegna dello sballo.

I militari intervenuti per reprimere il reato hanno altresì sequestrato al cittadino albanese la somma di 2.500,00 euro, verosimilmente frutto di spacci precedentemente effettuati, considerando anche che il soggetto non svolge in Italia alcuna attività lavorativa.

Il Magistrato di turno della locale Procura della Repubblica, sempre attentissima al fenomeno, avvisato dagli inquirenti di quanto accaduto ha disposto nei confronti dell’uomo la custodia cautelare in carcere a Terni.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*