La Ternana chiude la stagione con una sconfitta: ad Ascoli ko 4-1 | FOTO

 

Foto: Emiliano GRILLOTTI © Stadio Cino e Lillo del Duca, Ascoli Piceno

Già salva e reduce dal successo nel derby col Perugia, la Ternana ha chiuso la stagione perdendo 4-1 ad Ascoli. C’è il gol di Partipilo e l’autorete di Defendi nel tabellino, oltre al tris di Tsadjout. (TABELLINO RISULTATI E CLASSIFICA).

(di Francesco Petrelli) Ultima di campionato al Del Duca di Ascoli tra l’Ascoli già matematicamente ai playoff ma in cerca della migliore posizione e una Ternana reduce dalla splendida vittoria nel derby con il Perugia. Al 3’ è subito Palumbo con un tiro a girare sul palo a mettere paura a Leali.  Al 6’ alla prima occasione sul filo del fuorigioco assist di Dionisi per Tsadjout e Ascoli in vantaggio. Attimo di attesa per la conferma del Var, gol convalidato. Al 12’ Baschirotto sfiora il raddoppio, sventato sulla linea di porta dal difensore Capuano dopo aver toccato l’incrocio dei pali e dall’estremo difensore rossoverde Iannarilli reattivo nella risposta. Al 19’ il cecchino italo camerunense Tsadjout raddoppia con il sinistro in area piccola su assist di Collocolo. L’Ascoli consolida il risultato. Al 22’ la Ternana prova a sorprendere per aprire la gara con un colpo di tacco di Donnarumma, Leali senza problemi. Al 36’ Collocolo steso in area da Martella e l’arbitro senza dubbi decreta il rigore. Intervento del Var e l’arbitro con le immagini cancella la decisione presa. L’incontro riparte con una Ternana in affanno ma senza remore nel ripartire e giocarsi la gara. Al 41’ punizione di Maistro e Baschirotto di testa colpisce la seconda traversa di giornata. In overtime punizione di Palumbo dalla sinistra dell’area grande e Leali para plasticamente. Il primo tempo si chiude con i marchigiani in vantaggio meritatamente di due reti, di 2-0.

Nel secondo tempo subito fuori Martella e dentro Partipilo. Celli crossa dalla sinistra e colpo vincente di testa di Partipilo. La Ternana accorcia le distanze e rientra in gara.

Al 60’ Tsadjout su assist di Collocolo-Dionisi ed è tripletta, il pallone di giornata è suo. Grande partita del giocatore africano sempre presente in area e decisivo nei momenti cruciali. Defendi al 63’ segna il più classico degli autogol per intercettare un pallone a Dionisi. E’ 4-1 al Del Duca.  

Collocolo al 67’ fa tutto da solo, aggira Boben e con il sinistro sfiora il palo destro di Iannarilli. 

Al 71’ Paghera e Ghiringhelli per Palumbo e Defendi. Standing ovation per l’eroe di giornata Tsadjout che raggiunge le cinque reti stagionali con la tripletta di oggi. Al 77’ palo di Pettinari, due a due per i legni nell’ultima giornata di campionato.

All’80’ dentro Capone e Capanni per Pettinari e Agazzi, anche nell’ultima di campionato mister Lucarelli utilizza tutti i cambi e si gioca tutto negli ultimi dieci minuti.

La gara finisce con la vittoria dell’Ascoli che accede ai play off e affronterà il Benevento negli spareggi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*