Piscine dello Stadio, Pasculli (M5S): “Tutelare i vecchi abbonati e gli ex dipendenti”

“Utenti abbandonati a se stessi e atleti lasciati senza la struttura dove potersi allenare. Questi sono gli effetti visibili da mesi, ma in realtà sappiamo benissimo che la situazione profondamente ingarbugliata delle Piscine dello Stadio era già nota agli uffici di Palazzo Spada ancora prima dell’improvvisa chiusura della struttura”.
Queste le parole di Federico Pasculli, consigliere comunale del M5s.
“Rispetto alle interlocuzioni in corso tra Comune di Terni e concessionario, riteniamo assolutamente prioritario chiarire la questione legata all’assorbimento degli ex dipendenti e alla gestione dei vecchi abbonamenti sottoscritti dagli utenti addirittura anche il giorno prima della repentina chiusura dell’impianto. Ad oggi non si hanno conferme del nuovo progetto riguardo le Piscine dello Stadio, la stagione estiva degli impianti è a rischio così come lo stato della struttura che necessita urgentemente di lavori.
Chiediamo che il Comune dia le dovute garanzie circa il riassorbimento dei vecchi dipendenti nella nuova gestione e che si costituisca parte civile per il recupero dei soldi che gli abbonati hanno visto volatilizzarsi all’improvviso, considerando che parliamo di un progetto elaborato con la supervisione del Comune di Terni”.
Foto: TerniLife ©
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*