Trovato con la droga in macchina e finge un guasto al motore per distrarre la Polizia: arrestato un giovane

Dopo un maldestro tentativo di sfuggire agli accertamenti, la Polizia di Stato ha controllato e arrestato il conducente del veicolo.

L’uomo a bordo di una Mercedes 180 ha effettuato una pericolosissima, quanto mai azzardata, inversione di marcia sulla SS675, accorgendosi solo dopo della presenza, su quel tratto di strada di una pattuglia della Polizia di Stradale di Terni.

Fermatosi quindi su una piazzola di sosta, l’uomo ha inscenato un guasto al motore con tanto di apertura del cofano e atteggiamento preoccupato.

I poliziotti non si sono lasciati distrarre dalle manovre diversive accorgendosi che il ragazzo, con fare furtivo, aveva lasciava cadere a terra un pacchetto di sigarette accartocciato.

Il gesto ha insospettito gli agenti che, recuperato il pacchetto di sigarette, hanno trovato all’ interno 15 involucri di nylon contenente polvere bianca, risultata da analisi successivamente eseguita dal Personale di Polizia Scientifica cocaina.

A bordo del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto, accuratamente occultata, la somma di 650 euro in banconote di diverso taglio, due telefonini e arnesi di vario genere di cui il giovane non ha saputo chiarire la provenienza.

Tutta la merce è stata sequestrata, il giovane tratto in arresto e giudicato per direttissima è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Terni.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email