Muore a 17 anni nella propria abitazione. Indaga la squadra mobile

(Dal Corriere dell’Umbria) Un ragazzo di 17 anni è stato trovato morto nella propria abitazione di Terni, in una zona nell’immediata periferia della città.

Secondo i primi accertamenti, l’allarme è stato lanciato da un familiare nella tarda mattinata di venerdì 3 dicembre 2021, che lo è andato a svegliare, credendo stesse ancora dormendo, e invece lo ha trovato esanime.

E’ stato chiamato subito il 118 ma il personale di servizio non ha potuto far altro che costatare l’avvenuto decesso, allertando le forze di polizia.

Sul posto è quindi arrivata una pattuglia della squadra mobile, coordinata dal dirigente, Davide Caldarozzi, e, successivamente, la polizia scientifica, per svolgere tutti i rilievi del caso. Al momento non si è in grado di formulare ipotesi sulle cause del decesso. Della vicenda è stato informato il magistrato di turno, Marco Stramaglia, che ha aperto un fascicolo investigativo e coordinerà le indagini per risalire ai motivi di una morte così prematura e improvvisa.

Il giovane, a quanto si è appreso, era rientrato ieri sera dal lavoro, senza aver manifestato a nessuno dei familiari o degli amici che si sentisse male. Un malore che, di lì a poco, addirittura gli è costato la vita.

Foto: TerniLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*