GemellArte Off 2021, l’arte contemporanea come antidoto al caos politico

 C’è ancora la contemporaneità, e c’è il potere salvifico e “di rottura” dell’arte al centro dell’ultimo film in programmazione per l’edizione 2021 di GemellArteOff, rassegna gratuita di film in lingua francese sottotitolati in italiano che si avvale dell’archivio messo a disposizione dall’Institut francais – If Cinema.

 

Il 2 dicembre, alle ore 18, la Sala dell’Orologio del Caos – Centro arti opificio Siri di Terni ospiterà la proiezione di “Systeme K”, documentario diretto da Renaud Barret che svela la precarietà della condizione artistica e della vita in generale a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, e ha conquistato la menzione speciale “Film per la pace” al Festival del cinema di Berlino del 2019.

 

La pellicola racconta la giungla urbana di Kinshasa,  dove, fra il caos sociale e politico, sta emergendo una scena di street art eclettica e vivace.  E sono proprio gli artisti –  scultrici, performer e musicisti – a tentare di dare una nuova prospettiva alla città e ai suoi abitanti,  rischiando perfino il carcere per denunciare quello che non va.

Il sistema K non va in mostra nelle gallerie occidentali, ma rimane per le strade di Kinshasa a parlare a chi gli dà vita.

 

A presentare e a commentare il film saranno la giornalista Sara Michelucci e

Fabrizio Borelli, regista, fotografo e presidente di X-Frame Aps, curatori della rassegna, parte integrante di GemellArte, Festival internazionale di arte contemporanea che rilancia i

gemellaggi esistenti fra le città attraverso l’arte, organizzato dalla casa editrice Gn Media

con il patrocinio dell’Ambasciata francese in Italia e dell’Institut français Italia.

 

 

>> Prenotazione obbligatoria in ossequio alla normativa Covid-19, quindi con accesso limitato ai possessori di green pass alla mail: [email protected]

 

L’iniziativa è realizzata da Gn Media in collaborazione con il Comune di Terni, X-Frame

Aps, Macchine Celibi, con il patrocinio di Ambasciata di Francia in Italia, Institut français

Italia, Confederazione di Unione delle professioni intellettuali, La Francia in scena, Bct –

Biblioteca comunale Terni, Siae.

Foto: TerniLife ©

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*