A giugno benzina alle stelle, in calo frutta e verdura

L’inflazione a Terni nel mese di giugno, seppure sempre tendenzialmente in crescita,  flette e  si attesta a +1,5%. Il prezzo dei carburanti rispetto a giugno del 2020 è cresciuto in media di oltre il 12%. Incrementi altrettanto evidenti, sempre superiori al 10%, hanno registrato le bollette di Energia e Gas. I servizi statistici del comune di Terni hanno diffuso il bollettino di giugno
I prezzi dei generi alimentari invece si mantengono stabili e non si rilevano particolari rincari. In calo anzi i prezzi di frutta e verdura. L’allentamento delle misure restrittive e la ripresa del turismo hanno sicuramente contribuito agli aumenti di prezzo registrati in diverse strutture ricettive e nel costo dei biglietti aerei.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*