Serrande abbassate, i centri commerciali vogliono la riapertura nei festivi e prefestivi

‘Chiudiamo perché vogliamo aprire’. Questo è lo slogan dei negozi che i trovano all’interno del centro commerciale Cospea Village che hanno aderito alla manifestazione contro le misure restrittive imposte dal Dpcm.

Un gesto simbolico per chiedere l’immediata revoca delle norme che da oltre sei mesi impongono la chiusura di alcuni negozi nei giorni festivi e prefestivi.

L’iniziativa è stata promossa dall’associazione nazionale cooperative dettaglianti (Ancd) Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, Consiglio nazionale dei centri commerciali (Cncc) e Federdistribuzione.

“Fin dall’inizio della pandemia – hanno spiegato i negozianti – abbiamo adottato protocolli anti Covid-19 rigorosi, perciò ci teniamo a ribadire che i centri, i parchi e le gallerie commerciali sono sicuri per lavoratori e consumatori. Ci sono migliaia di attività commerciali all’interno di questi luoghi che aspettano di poter riaprire nei weekend, perché sono i giorni più importanti in termini di ricavi e fatturato. Auspichiamo di poter avere dalle Istituzioni risposte certe e tempestive, per tornare al più presto alla normalità”.

Foto: Stefano PRINCIPI ©

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*