Solidarietà, dipendenti e pensionati di Tim Terni continuano ad aiutare chi ha bisogno

La pandemia sembra non voler mollare la presa, un’altra festività da vivere in “zona rossa”, tornare alla normalità sembra sempre più difficile.

In attesa che le nostre vite messe a soqquadro da questo maledetto virus riprendano il giusto corso, come già avvenuto in occasione del Natale, i dipendenti ed i pensionati della sede Tim di Terni hanno cercato, anche nella Santa Pasqua, una preziosa occasione per fare ancora scelte di solidarietà che contribuiscano concretamente ad aiutare chi ha bisogno.

Stavolta, coinvolgendo parenti ed amici, si sono autotassati quasi a voler regalare un uovo di Pasqua ad un amico sconosciuto.

L’importante somma raccolta ha permesso di “abbracciare” due realtà. Una parte del ricavato è servito a supportare l’Associazione Movimento per la Vita, ONLUS che offre sostegno economico e talvolta sociale alle mamme in attesa in situazioni difficili e provvede ai bisogni primari del bambino (indumenti, cibo e medicinali) fino al secondo anno di vita.

L’altra parte del ricavato è andato, come già avvenuto a Natale, per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità per alcune famiglie in difficoltà di Terni.

Ringraziando ancora una volta tutti coloro che hanno contribuito all’iniziativa e con la speranza che la voglia di aiutare non si esaurisca si pensa già ai progetti per il futuro perché come dice qualcuno dopo il verbo “amare” il verbo “aiutare” è il più bello del mondo.

Foto: Tim Terni ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*