Home / Archivio / Sostegno sport e quote acqua, Stefano Vinti: “Costruire opposizione politica e sociale”

Sostegno sport e quote acqua, Stefano Vinti: “Costruire opposizione politica e sociale”

“La Giunta di destra della Regione Umbria (Lega, FdI,FI) abroga dalla legge regionale sullo sport la possibilità di sostenere la pratica motoria dei migranti, degli ex detenuti e degli ex tossicodipendenti. Si tratta di un provvedimento razzista, demagogico e discriminatorio delle categorie più fragili. Un atto in contrasto con lo spirito dello sport, della civiltà e dell’umanità. Nelle stesse ore, a Terni, la Giunta comunale di destra (Lega, FdI, FI) privatizza il sistema idrico. Una vergogna. L’acqua è il primo bene comune: deve essere pubblica e di tutti. È evidente ormai quanto sia assolutamente necessario costruire l’opposizione politica e sociale, a Terni e in Umbria, all’incapace e inefficace Giunta Tesei e alla destra tutta”. Così in una dichiarazione il rappresentante dell’associazione culturale Umbrialeft Stefano Vinti.

Foto: AVI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*