Home / Archivio / La Ternana resta in C. Al Bari basta l’1-1: finisce la corsa playoff delle Fere

La Ternana resta in C. Al Bari basta l’1-1: finisce la corsa playoff delle Fere

(di Francesco Petrelli – Bari) La Ternana resta in C: finisce la corsa delle Fere al San Nicola, contro il Bari. L’1-1 favorisce i galletti in una gara dall’arbitraggio giudicato “casalingo” nei quarti play off.

Prima della gara osservato 1′ di raccoglimento per ricordare tutte le vittime della pandemia di COVID-19 e
Un saluto speciale a Ennio Morricone, genio italiano che, con la sua musica, ha conquistato il mondo. L

Serata fresca al San Nicola di Bari, i galletti ritornano in campo dopo quattro mesi e da testa di serie affrontando la Ternana che ha superato nei turni preliminari di play off l’Avellino, il Catania e il Monopoli. Primi quindici minuti equilibrati con predominio territoriale dei pugliesi ma l’unica occasione degna di nota è il colpo di testa di Ferrante che su cross di Furlan ha lambito il palo destro. Al 28′ Vantaggiato appena entrato intercetta involontariamente con il gomito il pallone dalla destra, fallo di mano e rigore per i pugliesi trasformato da Antenucci. Partita molto dura da parte dei pugliesi e alla mezz’ora già due sostituzioni. Una buona Ternana che subisce la veemenza avversaria e passa in svantaggio immeritatamente. Al 35′ fuori anche Celli e Parodi per Mammarella e Nesta. Il primo tempo si chiude con il Bari in vantaggio e con un ottima Ternana. L’arbitro Marchetti dopo la brutta direzione a Catania si sta ripetendo anche in Puglia.

La Ternana nel secondo tempo riparte con coraggio per raddrizzare la gara sfruttando una superiorità fisica netta in campo. Al 14’st micidiale tiro dal limite di Vantaggiato e palla a fil di palo.
Mister Vivarini fa scaldare i suoi e al 17’st primi cambi per i pugliesi dentro Schiavone e Maita. Al 20’st l’arbitro Marchetti conclude im bellezza la serata con l’espulsione ingenerosa al mister Fabio Gallo e a Palumbo per fallo su Hamlili. Parapiglia in campo e partita temporaneamente interrotta per qualche minuto. Al 27′ contro una direzione di gara a senso unico Vantaggiato tira fuori un coniglio dal cilindro su passaggio di Nesta e con un rasoterra dal limite pareggia l’incontro. Al 36′ Verna, migliore in campo con un tiraccio dal limite costringe Frattali alla deviazione in angolo e subito dopo Vantaggiato tira una bomba dal limite deviata in angolo nuovamente. La Ternana ci crede e spinge nonostante l’inferiorità numerica e la stanchezza. Una sola squadra in campo,quella rossoverde. Nel finale il direttore di gara espelle anche il Ds Leone.La partita si chiude in parità e il Bari accede alla semifinale Play off.

TABELLINO
Bari: Frattali, Ciofani, Sabbione, Di Cesare, Costa, Hamlili (42’st Folorunsho), Bianco (17’st Schiavone), Scavone (17’st Maita), Laribi (41’st Perrotta), Antenucci, Simeri. All: Vivarini
Ternana: Iannarilli, Parodi (35′ Nesta), Diakite, Bergamelli, Celli (35′ Mammarella), Verna, Palumbo, Salzano, Defendi (15′ Partipilo), Furlan, Ferrante (27′ Vantaggiato). All: Gallo
Marcatori: 30′ Antenucci Rig, 27’st Vantaggiato.

Foto: PETRELLI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*