ACCORDO TRA REGIONE, PROVINCE E SINDACATI: RIALLOCATI 235 LAVORATORI

Sottoscritto ieri a Terni l’accordo tra sindacati, la Regione Umbria e le Province di Perugia e Terni, per la mobilità di 235 dipendenti  a tempo indeterminato per le funzioni oggetto di riallocazione (legge regionale n. “10/15”). 

Di queste unità: 195  saranno assorbite dall’amministrazione per le sue funzioni e 40 saranno collocate presso altri enti e agenzie regionali, incluse le aziende del servizio sanitario regionale. La riallocazione è prevista a partire dal prossimo 1° dicembre.

L’accordo è stato sottoscritto dalla presidente della Regione Catiuscia Marini, dai presidenti delle province di Perugia, Nando Mismetti, e Terni, Leopoldo Di Girolamo, e dalle rappresentanze sindacali. Presenti anche gli assessori regionali, Antonio Bartolini, e Giuseppe Chianella, il presidente dell’Anci Umbria, Francesco De Rebotti. Foto: TerniLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email