IL CAPOGRUPPO REGIONALE NEVI (FI) INTERVIENE SULLA VERTENZA ISRIM DI TERNI

Il capogruppo regionale di Forza Italia, Raffaele Nevi, interviene sulla questione che vede i lavoratori dell’Isrim di Terni a rischio licenziamento.

“A distanza di tempo e con il concreto rischio di licenziamento per i lavoratori dell’Isrim di Terni vengono alla luce le bugie della Marini, di Riommi e di Paparelli i quali avevano promesso che nessuno sarebbe rimasto a piedi, e che il personale sarebbe stato assorbito da Umbria Salute, dal Parco Tecnologico 3A o in altre società partecipate dei Comuni o della Regione”. “Sta emergendo – continua Nevi – in tutta la sua
gravità, l’inconsistenza delle parole dette durante l’ultima campagna elettorale, e i lavoratori dell’Istituto rischiano di pagare sulla loro pelle il prezzo di queste bugie”. Foto: web ©

Print Friendly, PDF & Email