50 DEI PROFUGHI SOPRAVVISSUTI ALL’ULTIMO NAUFRAGIO ARRIVANO IN UMBRIA: 12 A TERNI

La scorsa notte sono arrivati in terra umbra 50 profughi, parte dei superstiti che hanno visto la propria imbarcazione affondare nell’ultimo naufragio. Ripescati in mare al largo della Libia, sono stati scortati dalla polizia mentre continuavano l’interminabile viaggio sul pullman. I primi 12 sono scesi alla stazione di Terni dove erano attesi dagli operatori ARCI che li ospiterà presso la struttura di Ferentillo. Sono 6 profughi pachistani e 6 libici (i primi in assoluto a Terni); tutti uomini. Gli altri 38, tra i quali una sola donna, sono stati portati verso altre zone dell’Umbria. L’ARCI ha comunicato alcuni dati che si riferiscono alla presenza dei profughi a Terni e Provincia: in totale sono 240 dei quali 120 in provincia e 80 in città. Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email