Tutte le foto del successo della Ternana sul Bari | GALLERY

Foto: Stefano PRINCIPI ©

(di Francesco Petrelli) La Ternana vince 2-1 con il Bari

La Ternana con un forcing nel finale si aggiudica con pieno merito lo scontro al vertice 2-1. La Ternana nel secondo tempo ha tirato fuori gli artigli ed è tornata quella di iniziò stagione.

Prima della gara dimostrazione spontanea d’affetto dei tifosi che accolgono i propri beniamini all’arrivo allo stadio. Al 2’ Kontek perde un pallone sulla trequarti e Maita con una staffilata sotto il set porta in vantaggio i galletti. Iannarilli spiazzato.Ternana frastornata che prima al 4’ rischia di capitolare nuovamente e dal calcio d’angolo prima Di Cesare e poi Maita costringono Iannarilli agli straordinari. La Ternana prende coraggio e con Furlan al 9’ piazza un tiro a girare dall’area grande prontamente respinto da Frattali. Al 28’ buona incursione di Falletti che lascia il tiro a Furlan, smorzato da Di Cesare e nel tap-in Vantaggiato centra il palo sinistro. Nella ripartenza Maita lancia Rolando che calcia a botta sicura ma Iannarilli si supera. Due minuti dopo anche Maita dal limite e Iannarilli evita il raddoppio. Ternana amministra e il Bari in contropiede impensierisce la retroguardia rossoverde.

Il primo tempo si conclude con il Bari meritatamente in vantaggio.

Inizia il secondo tempo e Partipilo al 2’st ha le più ghiotte delle occasioni a campo aperto ma spara inspiegabilmente a lato. La Ternana prende in mano la gara e il Bari si rifugia nella sua metà campo giocando solo di rimessa. Al 23s Falletti crossa dalla linea di fondo campo e tiro di Ferrante al volo intercettato da Frattali. Mister Lucarelli prova a cambiare gli interpreti per dare una scossa, gioco sempre più frammentato con il Bari che prova ad addormentare la partita.

Al 37’st cross di Mammarella e di testa Kontek insacca. La Ternana pareggia meritatamente l’incontro e a testa bassa prova a ribaltare la gara.

Al 40’st Peralta atterrato volontariamente in area ma l’arbitro non concede il penalty.

Al 95’ in extra time Mammarella crossa per Defendi che porta in vantaggio la Ternana.

Tabellino

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Boben, Kontek, Mammarella; Palumbo (31’st Damian), Proietti (10’st Pagherà), Partipilo (31’st Raicevic), Falletti, Furlan (10’st Peralta) Vantaggiato (16’st Ferrante). All.: Lucarelli.

Bari (4-2-3-1): Frattali; Di Cesare (32’st Minelli), Semenzato, Perrotta, Sarzi Puttini; Bianco, De Risio, Rolando (32’st Sabbione), Maita, Candellone (10’st D’Ursi), Cianci (32’st Antenucci). All.: Carrera.

Marcatori: 2’ Maita, 82’ Kontek, 90’ Defendi

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*