Home / Archivio / “Valorizzare le scenografie cinematografiche di Papigno”

“Valorizzare le scenografie cinematografiche di Papigno”

Il consiglio comunale, ha approvato nel pomeriggio di oggi, con 22 voti favorevoli, 2 contrari e 4 astenuti un atto di indirizzo presentato dai consiglieri appartenenti al Movimento 5 stelle che chiede la valorizzazione del materiale scenografico presente negli studios di Papigno. Recita l’atto: “Premesso  che il 9 febbraio del 2006, Cinecittà Umbria Studios, consegnava al Comune di Terni il piano industriale a medio termine 2006-2008 per il polo di produzione Cinecittà di Papigno; che ad oggi quella esperienza è terminata e non vi è più nessuna società a gestire tali aree; che all’interno degli studios sono stati girati anche film del calibro di La vita è bella, Pinocchio, La Tigre e la neve; che la maggior parte delle scenografie si trovano ancora stipate nei capannoni degli studios che ad oggi senza più contratto in essere sono anche senza vigilanza.
Considerato che alcune di questa sceneggiature sono state realizzate dal nostro costumista e scrittore Danilo Donati, vincitore per la pellicola del premio David di Donatello; che da troppo tempo tale materiale giace in stato di abbandono e soggetto al logorio; che è inaccettabile che tale patrimonio artistico e culturale sia abbandonato alle intemperie.
Si impegna l’amministrazione comunale a: stilare un inventario del materiale e dello stato dello stesso; metterlo in sicurezza presso location più adeguate al loro mantenimento; studiare la possibilità di organizzare e rilanciare l’immagine degli studios e del cinema a Terni”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*