Home / Archivio / Scuola e disabilità, Alessandrini: “Governo criminale”

Scuola e disabilità, Alessandrini: “Governo criminale”

“L’indifferenza del governo sulle necessità degli alunni disabili e delle loro famiglie è un atto criminale”. Lo dichiarano le senatrici leghiste Valeria Alessandrini e Maria Gabriella Saponara che spiegano: “a pochi giorni dall’inizio delle lezioni, le famiglie non hanno alcuna comunicazione sulle modalità di rientro a scuola. Parliamo di famiglie di alunni con esigenze specifiche che devono essere rispettate. I servizi di assistenza alla disabilità sono un diritto anche in ambito scolastico in mancanza dei quali si verifica una tragica e inaccettabile emarginazione. Il Governo è tenuto a garantire il diritto alla studio di ogni bambino e bambina di ogni ragazzo e ragazza e oggi – purtroppo – Azzolina e Conte non lo stanno facendo. Ci batteremo – concludono le senatrice – affinché siano rispettati e garantiti i diritti di tutti”.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*