Home / Archivio / Ternana, Lucarelli nuovo tecnico: “Voglio vincere e lottare come quando giocavo” | FOTO

Ternana, Lucarelli nuovo tecnico: “Voglio vincere e lottare come quando giocavo” | FOTO

(di Francesco Petrelli) Presentato stamattina il nuovo tecnico della Ternana: è Cristiano Lucarelli. In avvio il presidente Tagliavento ha dato il benvenuto a tutti e lascia la parola al Ds Leone che con una battuta ha espresso “soddisfazione per l’arrivo del nuovo mister scelto in pochi istanti, una scintilla scattata subito e abbiamo chiuso subito il contratto. Unità d’intenti per obiettivi comuni”. Spinosa sarà preparatore dei portieri, Romanini allenatore in seconda, Bartoli e Ivano Alfonso collaboratori tecnici.

“Negli occhi del Presidente e del Ds ho visto la voglia di rivincita e ho avuto la sensazione di una squadra affamata che vuole tornare a grandi livelli, in sintonia con le mie aspirazioni. Un matrimonio con obiettivi prestigiosi. Tanta gavetta e crescita professionale, non mi spaventa niente e con questi requisiti credo di aver trovato la società giusta per future soddisfazioni” ha detto Lucarelli.

“Nella mia carriera di allenatore ho variato diversi moduli, dal 4-3-3 ad altro e non sono un’integralista, conosco tutti i moduli e il modulo lo fai in base alle caratteristiche della squadra che hai a disposizione. Tanto materiale a Terni per creare un grande gruppo come a Catania. La Ternana ha tanti uomini di qualità e fino al 1° settembre tutti saranno sotto esame, chi ha voglia di lottare è benvenuto, nessuna preclusione. Il mio esempio come allenatore e che mi ha fatto innamorare di questo lavoro è Walter Mazzarri, una passione contagiosa che porterò sempre dentro. Mazzone diceva se vuoi augurare a qualcuno una disgrazia digli di fare l’allenatore, è una battuta ma la ricordo sempre con piacere. La squadra che mi piace vedere è il Liverpool, tenaci e agguerriti fono alla fine. Tifosi e giornalisti sono importanti per vincere, la coesione tra tutte le componenti è fondamentale per ottenere i migliori risultati. Sono un uomo che dico quello che penso, sono migliorato nel tempo e curo più i dettagli ma sono così. Non mi interessano i soldi voglio vincere e lottare fino alla fine come quando facevo il calciatore” chiude Lucarelli.

Foto: Stefano PRINCIPI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*