Home / Archivio / Terni congelata: il Coronavirus ferma tutto | FOTO
Spesa_Coronavirus_021

Terni congelata: il Coronavirus ferma tutto | FOTO

(t.l.) Ai tempi del Coronavirus tutto è congelato, fermo, asintomatico. Qualche fila fuori dei supermercati o delle farmacie per permettere gli ingressi contingentati e poi il nulla. Molti ristoranti hanno scelto di chiudere, di non stare aperti neanche di giorno, fino alle 18 come recita l’ultimo decreto Conte. Ieri sera, lunedì 9 marzo, appena il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha emanato il decreto sulle ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, c’è stato l’assalto ai supermercati aperti di notte.

Un’altra occasione persa per i ternani di starsene a casa. Ormai anche i negozi abbassano le serrande prima dell’orario di chiusura, alcuni di essi hanno già deciso di non aprire affatto, soprattutto se si tratta di abbigliamento. Una città fantasma in cui si riesce ad assaporare soltanto il silenzio. Spazi verdi, parchi giochi vuoti. Il parco della Cascata delle Marmore resterà per il momento chiuso. Il sindaco Leonardo Latini ha comunicato la sospensione dello svolgimento del tradizionale mercato del mercoledì nell’area del Foro Boario fino al prossimo 3 aprile. La decisione che è stata condivisa stamattina nell’ambito della riunione del Centro Operativo Comunale, è stata presa con decreto del sindaco anche in considerazione del fatto che il nuovo decreto della presidenza del consiglio prevede il divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Foto: Monica VITALI ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>