Home / Archivio / Umbria, centri storici in crisi

Umbria, centri storici in crisi

Centri storici sempre più in difficoltà, a cominciare da quelli di Perugia e Terni. I dati resi noti, giovedì 20 febbraio, dall’Ufficio Studi nazionale di Confcommercio, Demografia d’impresa nelle città italiane, confermano, con estrema e drammatica evidenza, la necessità di interventi efficaci di rigenerazione urbana in Umbria. Le imprese del commercio al dettaglio sono diminuite del 5% dal 2016 al 2019 nel centro storico di Perugia (298 nel 2016 contro le 284 del 2019); c’è un leggero calo dell’1% anche per gli alberghi, bar e ristoranti.

Print Friendly, PDF & Email