Home / Archivio / Teatro Spazio Fabbrica, c’è la commedia romantica “Tutti e tre per terra”

Teatro Spazio Fabbrica, c’è la commedia romantica “Tutti e tre per terra”

La Stagione 2019/2020 del Teatro Spazio Fabbrica inizia la sua programmazione anche nel nuovo anno. Ed il teatro di Lugnano in Teverina non smentisce la sua vocazione di “spazio” di promozione della drammaturgia contemporanea: la programmazione privilegia tutti gli autori che attraverso la loro “nuova” scrittura, rimuovono gli ostacoli che impediscono una fruizione popolare della scrittura scenica, in una dimensione che tende a “sprovincializzare” i temi in un’ottica più ampia. E’ un modo per far conoscere i nuovi autori, sostenerli ed avvicinarli “fisicamente” al pubblico teatrale, ma anche uno strumento di partecipazione del pubblico alle scelte culturali che una programmazione “moderna” intende realizzare.

Luca Franco, autore della spettacolo ‘Tutti e tre per terra’ (domenica 19 gennaio, ore 17.15), racconta la storia di Manuel e Claudio che vivono insieme da anni. Le loro esistenze sono completamente diverse. Caotico e scanzonato Manuel, più serio e preciso Claudio. Tutto viene sconvolto dall’arrivo inatteso della loro amica Valentina, che mischia le carte delle loro giornate e le scombussola. Situazioni comicissime ed equivoci che i tre protagonisti si troveranno loro malgrado a gestire. Perché è tornata Valentina? Ritroveranno la loro armonia di un tempo?

‘Tutti e tre per terra’ è una commedia romantica che parla di vita, d’amore e di amicizia. E’ la storia degli equilibri nei rapporti che spesso una sola variabile può completamente cancellare, per poi crearne di nuovi. E’ una storia che lascia il segno. In scena gli attori sono: Roberta Scardola, Marco Russo, David Marzullo e Monica Falconi.

Info e biglietti

Tutte le info sugli spettacoli del cartellone sono consultabili sulla pagina facebook SPAZIOFABBRICA oppure sui siti di www.athanoreventi.com e www.turismolugnanointeverina.it. I biglietti o abbonamenti sono reperibili tramite il circuito regionale di www.ticketitalia.com.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email