Home / Archivio / A Cardeto nasce la “Cena di palazzo”: il condominio di via Gabelli 12 si riunisce a tavola sotto casa per salutare l’estate
7bdcc47a-2922-4abc-969c-a4f2b9556e8f

A Cardeto nasce la “Cena di palazzo”: il condominio di via Gabelli 12 si riunisce a tavola sotto casa per salutare l’estate

(di Roberta Falasca) Quando mangiare e bere lo fa un intero condominio significa che il ritorno al passato è vicinissimo. I condomini di un palazzo di via Gabelli 12, quartiere di Cardeto, ha scelto di festeggiare la fine dell’estate, ieri sera domenica 15 settembre, con una cena organizzata nello spazio esterno di proprietà del condominio. “Una cena di ‘palazzo’ – come spiega la promotrice dell’iniziativa, Derna Spina – che speriamo si tramuterà con il tempo in una festa di quartiere. Dobbiamo tornare alle vecchie tradizioni – continua ancora Spina – manca vedere i bambini che giochino in strada o nelle piazze. Manca vedere feste di quartiere o gente che si riunisca sotto al palazzo, soprattutto nelle sere d’estate e che viva il vicinato”. Così, domenica sera una quarantina di persone si è suddivisa i compiti da fare e il cibo da portare alla cena in strada, per vivere un momento di straordinaria allegria.

“Siamo stati i primi del quartiere Cardeto – afferma ancora Spina – a inventare o a riproporre nel 2019 la ‘cena di palazzo’. E’ stato costituito, per ora solo ufficiosamente, un comitato che possa diventare un riferimento anche per gli altri residenti di piazza Cuoco e siamo sicuri che, dopo di noi, vedremo altrettante cene di palazzo, negli spazi condominiali. Noi del civico 12 abbiamo dato solo il La. Quando ho messo gli inviti nelle cassette delle poste del mio edificio, poco dopo tutti hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa. Questo perché c’è una volontà insita dentro ognuno di noi a divertirsi e a confrontarsi sulle problematiche inerenti al quartiere in cui si vive. Condividere momenti come questo, con i propri vicini, significa stringere rapporti e rafforzare i legami”.

Foto: FALASCA ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>