Home / Archivio / Bando Caos, M5S: “Siano le associazioni culturali della città a gestire il polo museale”
facciaafaccia_latini_delucaPRS_7458

Bando Caos, M5S: “Siano le associazioni culturali della città a gestire il polo museale”

“A gestire il Caos – spiega Thomas De Luca, M5S – siano le associazioni culturali della città attraverso un ‘maxi’ patto di collaborazione, che metta al centro i migliori progetti e le migliori idee fino ad oggi rimaste in un cassetto. Lo strumento c’è: il regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani. La città di Terni ha la necessità di un luogo di contaminazione, di confronto, di esperienza artistica diretta, di un organismo vivente e in crescita. Quello di cui sicuramente non abbiamo bisogno sono magazzini ammuffiti in cui accatastare tele e accrocchi oppure di salottini dove la setta dei poeti estinti può misurarsi nelle proprie conoscenze sul cugino della nonna del Poletti”.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>