Home / Archivio / Verde pubblico, dalla prossima settimana i nuovi servizi
perona2

Verde pubblico, dalla prossima settimana i nuovi servizi

“Già all’inizio della prossima settimana, al contrario di quel che sostiene il consigliere Gentiletti, i nostri uffici procederanno alla consegna d’urgenza del servizio rispetto alla gara per la manutenzione del verde pubblicata nello scorso mese di aprile. I nuovi operatori si occuperanno in particolare di completare la cura del verde in tutte le aree cittadine, anche quelle periferiche. Nel frattempo continuerà a operare anche il personale dell’Afor, l’Agenzia Forestale Regionale incaricata sulla base di due delibere della Giunta Di Girolamo del 2015 e del 2016 (la 245 e la 110) con le quali è stata conferita all’Agenzia stessa la delega della gestione di funzioni e servizi per il verde per cinque anni, in particolare “per la sistemazione e il miglioramento delle aree verdi da destinare a uso pubblico e per ogni attività per la gestione ottimale del verde pubblico”. Lo dichiara l’assessore all’ambiente e al verde pubblico Benedetta Salvati.
“La nostra Amministrazione – anche in questo caso, come in molti altri – eredita infatti una situazione già definita da decisioni pregresse e tuttavia sta cercando di migliorare la gestione del verde, potenziandola nei limiti consentiti dalla situazione di dissesto a sua volta ereditata”.
“Di una cosa posso essere sicura: dell’attenzione quotidiana che la nostra Giunta e la sottoscritta in particolare sta riservando alla cura del verde e alle diverse situazioni che quotidianamente vengono segnalate, cercando sempre le soluzioni migliori e compatibili con le difficoltà esistenti”.
“Lo stesso sta accadendo per quel che riguarda l’emergenza alla Passeggiata, il più antico e importante parco pubblico cittadino che non possiamo permetterci di tener chiuso in un periodo caldo come questo. Consapevoli della situazione, ma anche dei rischi che corrono cittadini e bambini, soprattutto, stamattina i nostri tecnici hanno stilato un programma molto stringente di interventi necessari alla messa in sicurezza degli alberi nei giardini de La Passeggiata. al fine di consentire la riapertura dei giardini pubblici per sabato 22 giugno 2019. Dalla consultazione delle delibere approvate dal Comune di Terni circa la monumentalità degli alberi, i cedri che hanno subito i distacchi non risultano presenti tra quelli per i quali è stata inviata la proposta di monumentalità, né sono stati rinvenuti negli elenchi stilati dal Ministero”.
“E’ stato inoltre chiesto all’Agenzia Forestale Regionale dell’Umbria di procedere urgentemente, attraverso un tecnico qualificato e competente in materia, alla verifica dei tre alberi di cedro. Il tecnico dovrà inviare, entro le 14 di domani, un programma di messa in sicurezza dei cedri e degli alberi posti all’interno e nelle immediate vicinanze dell’area giochi”.
“Dovranno essere inoltre effettuate le opportune verifiche da parte del tecnico incaricato AFOR sugli altri alberi monumentali d’Italia presenti in Passeggiata e inseriti nell’elenco del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali nel più breve tempo possibile”.
Foto: TerniLife ©
PrintFriendly and PDF