Home / Archivio / Open Fiber, procedono i lavori di ripristino stradale
fiori2_0

Open Fiber, procedono i lavori di ripristino stradale

Stanno procedendo anche in questi giorni in Zona Fiori le operazioni di ripristino del manto stradale nelle vie dove sono stati collocati i cavi sotterranei della nuova rete di fibre ottiche Open Fiber. Nelle prossime settimane i lavori di ripristino interesseranno anche via Battisti, verso Cardeto e le aree limitrofe per poi proseguire, secondo un cronoprogramma concordato con la Direzione Lavori Pubblici (U.O. Piano FTTH e Piano Nazionale BUL), per tutte le atre aree interessate dagli scavi.
“L’operazione di ripristino, completamente a carico di Open Fiber – spiega l’assessore ai lavori pubblici Enrico Melasecche – prevede un intervento radicale, con la fresatura della sede stradale per due metri intorno allo scavo di 10-20 centimetri realizzato in precedenza per il posizionamento dei cavi. Successivamente, su questa porzione larga due metri, viene steso un tappetino d’asfalto”.
“Al termine dell’intervento ci sarà dunque un doppio vantaggio per i cittadini e le imprese che avranno a disposizione una connessione superveloce fino a un Gigabit al secondo su circa 40mila utenze e le strade interessate torneranno ad essere perfettamente sistemate, anche con qualche miglioramento rispetto alla situazione precedente gli scavi”.
La rete di Open Fiber, società compartecipata al 50% da Enel e Cassa Depositi e Prestiti, è a banda ultra larga interamente in fibra ottica. Questo garantisce affidabilità e prestazioni migliori delle reti in cui è presente il rame. I lavori su Terni, per un investimento di circa 10 milioni di euro, fanno parte di un grande piano di modernizzazione e consentiranno di cablare 40mila utenze ottenendo una connessione superveloce.
Finora sono già stati posizionati 29 chilometri di cavi e la conclusione dei lavori, con la posa di tutti i cavi e il completo ripristino stradale, è prevista entro la prossima primavera, anche se già entro l’anno in corso l’intervento sarà a buon punto.
Grazie alla connessione in fibra anche il territorio ternano potrà essere più competitivo in diversi ambiti, dall’innovazione alle start up, dal telelavoro fino alla telemedicina. La diffusione della fibra ottica consentirà di accelerare il processo di digitalizzazione semplificando e migliorando le relazioni fra cittadini e Pubblica Amministrazione, fra studenti, scuole e università aumentando la produttività e la competitività delle imprese e l’efficienza della P.A.
Foto: CdT ©
PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>