Home / Archivio / Le ragazze del fioretto dominano il Trofeo Coni a Spoleto
gina marco felici e pietro arcangeli 1

Le ragazze del fioretto dominano il Trofeo Coni a Spoleto

Proseguono le soddisfazioni per i giovani atleti del Circolo Scherma Terni alla 56° edizione del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – trofeo “Kinder+Sport” 2019 in corso al PlayHall di Riccione. Dopo la vittoria di Flavia Astolfi nella sciabola femminile categoria Giovanissime arriva anche il terzo posto di Nicola Raggi nella stessa arma tra i Giovanissimi.

Nicola esce con il nono posto generale su 95 atleti dopo la fase a gironi, conclusa con un percorso netto senza sconfitte. Negli assalti ad eliminazione diretta Raggi batte in sequenza Luca Motta del Club Scherma Varese 10-4, poi Lorenzo Viscardi (Pollena Trocchia) 10-4, Ettore Castrucci Cotichini (Frascati) 10-5 e Filippo Picchi (Club Scherma Livorno) 10-8. Il cammino si interrompe in semifinale contro Manuel Dentato (Fiamme Oro Roma) che poi perderà a sua volta in finale il titolo contro Massimo Sibillo (Pollena Trocchia). Il terzo posto di Nicola Raggi conferma l’ottimo lavoro dei Maestri del Circolo Scherma Terni. Ai campionati italiani Under 14 di Riccione sono coinvolti complessivamente 3215 atleti provenienti da tutta Italia che si affrontano per 24 titoli complessivi che saranno assegnati fino alla giornata di chiusura mercoledì 22 maggio.

Mentre al Circolo Scherma Terni si aspettavano notizie da Riccione, si è svolta a Spoleto la fase regionale del Trofeo Coni dedicato alla Categoria Ragazzi e valido per la qualificazione alla Fase Nazionale. Dominio assoluto nel fioretto femminile categoria Ragazze dove Vittoria Spina in finale vince su Carolina Campoli. In semifinale la Spina aveva battuto Emilia Carosi Arcangeli, la Campoli aveva superato Agnese Bordoni. Tutte e quattro le ragazze tirano per il Circolo Scherma Terni. Nella spada maschile categoria Ragazzi terzo posto finale invece per Gian Marco Felici e quinto per Pietro Arcangeli. Sono invece orientati su Shanghai i riflettori dell’attenzione del fioretto internazionale.

E’ infatti nella metropoli cinese che si svolgerà, da venerdi a domenica, la tre giorni di gara dedicata al Grand Prix FIE di fioretto maschile e femminile. Si tratta dell’ultimo appuntamento della “regular season” prima della parentesi di giugno dedicata ai Campionati continentali, che farà da vigilia dell’appuntamento più importante della stagione: i Campionati del Mondo in programma a Budapest dal 15 al 23 luglio. Le prime a salire in pedana venerdì saranno le fiorettiste per la fase a gironi tra cui Elisa Vardaro. Alessio Foconi invece sarà in pedana domenica direttamente nel tabellone principale.

Foto: FIS ©

PrintFriendly and PDF