Home / Archivio / Ferentillo: un pomeriggio tra libri e teatro per dimenticare il terremoto
FERENTILLO

Ferentillo: un pomeriggio tra libri e teatro per dimenticare il terremoto

Quello di domani sarà un pomeriggio di eventi nella piazzetta del Precetto, a Ferentillo.

Si tratta di iniziative organizzate dall’associazione “Visit Ferentillo” insieme alla Proloco e al Comune per dare vivacità al paese dopo gli eventi sismici.

Appuntamento domani, sabato 12 maggio, alle 17 e 45, con la presentazione del libro “Di corsa e altre storie” dell’artista romano Alessandro Chiozza.  A seguire la rappresentazione dello spettacolo teatrale “Storia tutta di un fiato”, offerta dal centro di Produzione Teatrale dell’Umbria “Fonte Maggiore”.

Da una parte il “mondo in movimento” di Alessandro Chiozza, dove incalzano incessantemente la musica, i pensieri, immagini e suggestioni che servono all’autore per rappresentare quello che preme nel suo mondo interiore, da cui emerge la voglia di andare avanti sempre alla ricerca di sviluppi futuri importanti per la propria vita; dall’altra c’è il mondo delle favole che, nascendo con l’uomo, conserva ancora oggi la malia dello stupore e del meraviglioso e ha sempre la capacità di coinvolgere i bambini e anche gli adulti ad un ascolto finalizzato solo al sogno e al divertimento.

“Ne nasce un incontro che incuriosisce – spiegano gli organizzatori – e costringe tutti a guardarsi intorno alla riscoperta delle valenze artistiche e ambientali del proprio territorio e alla condivisione di momenti culturali che hanno sempre il compito di far vivere nuove esperienze che possono allargare gli orizzonti del nostro piccolo mondo da proteggere e da valorizzare soprattutto dopo il sisma del centro Italia”.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF