big mat
buffetti
cottorella
tecno adsl
Italia Life

C’è la pausa, la Ternana torna a lavoro il 5 gennaio. Occhio al mercato

(rfb) Ultimo allenamento nella mattinata di ieri, martedì 27 novembre, al Giorgio Taddei, poi lo sciogliete le righe del tecnico Andreazzoli. Si torna sul campo nel pomeriggio del 5 gennaio 2023, in vista dell’Ascoli domenica 15 gennaio alle 16.15, in occasione della prima giornata di ritorno di Serie BKT.

Una pausa utile, per resettare completamente un fine stagione deludente, con un spaccatura tra società e tifo organizzato sempre più evidente. Dopo le ultime sfuriate di Bandecchi nei confronti dei sostenitori rossoverdi, che in una partita giocata nel giorno di Santo Stefano. Invece di dire grazie per lo sforzo di quasi mille tifosi, ha scaldato gli animi dei più facinorosi. Una colpa cinquanta a cinquanta, considerando le vie non ufficiali utilizzate dal presidente, una pagina Instagram personale non è un mezzo utile per comunicare le proprie frustrazioni, anche in vista delle prossime elezioni politiche. Ma parliamo di calcio, perché quando sport e politica si incontrano così vicino, come spesso si è già visto in molte realtà, non si conclude niente di buono.

La Ternana è in crisi e forse mentalmente inizia a sentire una pressione dettata dall’alto, con cambi di passo azzardati, non si spiega altrimenti, questo flusso negativo verso il basso che sta facendo svanire quello di buono creato fino ad adesso. Si deve tornare sul mercato, il prima possibile per recuperare il tutto per tutto prima che sia troppo tardi. Molti giocatori con la valigia vicino alla porta di casa ? Voci di corridoio, fanno presagire più partenze che arrivi in casa rossoverde.

Nei giorni scorsi, in città il nome di Miralem Pjanic con i colori rossoverdi, ex Roma e Juventus potrebbe essere un bel nome pieno di storia e tattica nelle fila di Andreazzoli. Sicuramente una sicurezza in più, il quasi 33enne Bosniaco, per dare un flusso di esperienza nelle fasi delicate di manovra dove le Fere soffrono di più.

Nelle ultime ore, secondo la redazione di Sportitalia la Sampdoria ha gli occhi puntati sul suo ex calciatore Antonio Palumbo, la dirigenza ligure sarebbe intenzionata ad assicurarsi il ritorno del classe ’96, la società non sembra intenzionata considerando il centrocampista una pedina preziosa. Anche il Pescara, cerca due colpi da mettere a segno. L’acquisto del terzino Luca Ghiringhelli che sta trovando poco spazio durante questa fase di campionato, ha un contratto fino al 2024. E l’attaccante di proprietà della Fiorentina, Samuele Spalluto che ingolosisce e non poco il Delfini Abruzzesi. L’ex attaccante del Gubbio è un obiettivo fin dalla scorsa estate, considerando il poco utilizzo nella rosa delle Fere.

Un fine di stagione, ricco di delusione e amaro in bocca quello della Ternana. Prima di tornare sul mercato, molti tifosi forse iniziano a rimpiangere il tecnico Livornese Lucarelli. Una scelta azzardata il cambio panchina in una fase così delicata della squadra? Sicuramente bisognerà dare una risposta al tifo un po’ deluso da società e risultati.

Foto: TerniLife © 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*