big mat
buffetti
cottorella
Italia Life
tecno adsl

La Ternana cresce in difesa. Ma c’è allarme in infermeria

(rfb) Emergenza gol in casa Ternana: le due partite di Bari e Spal con due secchi 0-0 mettono in ansia il tecnico Cristiano Lucarelli, che nel suo corso in casa rossoverde non è mai passato in un momento di questo tipo. La Ternana ha  segnato almeno un gol in qualsiasi circostanza fino alla trasferta di Bari, poi blackout in fase offensiva.

Migliora il lavoro in fase difensiva: gli estremi delle Fere con i giusti bilanciamenti voluti dallo staff in fase di allenamento, hanno dimostrato un gioco più attento. In fase difensiva Iannarilli e colleghi hanno realizzato il sesto “clean sheet”, cioè gare senza subire gol. Ma preoccupa la fase di disimpegno e ripartenza, con molte disattenzioni anche nella linea del centro campo e finalizzazione . Sicuramente un campanello dall’arme per il tecnico livornese, che dovrà correre ai ripari il prima possibile e sbloccare la squadra per tornare a segnare.

Intanto, continua la preparazione alla partita di sabato contro il Brescia, ma si riempie l’infermeria rossoverde; allarme in difesa con problemi fisici. Niccolò Corrado fermo per un infortunio muscolare, lavoro differenziato per Salim Diakite e Fredrik Sorensen. Staff medico e tecnico devono valutare le condizioni dei giocatori, per preparare al meglio il match con il Brescia. Sicuramente out per sabato Corrado per infortunio muscolare di basso grado, Sorensen in dubbio continua il lavoro differenziato insieme all’esterno Diakite. Ancora lavoro a parte con carichi differenziati per Mamdou Coulibaly, che quasi sicuramente rientrerà dopo la pausa del campionato.

Una formazione ancora da modellare per Cristiano Lucarelli, che continuerà il suo lavoro minuzioso in accordo con staff medico e tecnico per trovare il miglio assetto tattico per affrontare un Brescia in cerca di risultati, con tre punti conquisti solo alla metà di settembre.

Foto: TerniLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email