Festival Federico Cesi, il canto gregoriano inaugura la 15esima edizione

Sarà la splendida cornice della Chiesa di San Francesco di Acquasparta ad ospitare venerdì primo luglio, alle ore 21,30, l’inaugurazione della 15esima edizione del Festival Federico Cesi, organizzata dall’Associazione Fabrica Harmonica ed in programma dal 1 luglio al 4 settembre 2022 nelle città di Acquasparta, Terni, San Gemini, Montecastrilli. La kermesse ha il patrocinio della Regione Umbria, della Diocesi di Orvieto-Todi, dei Comuni che lo ospitano; ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni (Carit).

Ad esibirsi ad Acquasparta sarà il coro della Schola Gregoriana de Madrid, che domenica 3 luglio sarà anche a San Pietro in Vaticano, che darà vita a “Canciones de fe”. Il programma del concerto, ad ingresso libero (prenotazione consigliata al numero 389 6638112 o da effettuare via email [email protected]), prevede l’esecuzione di brani del repertorio di canto gregoriano tra i più rappresentativi del periodo della Quaresima e della Pasqua, con alcune incursioni ad altre importanti feste dell’anno liturgico. Della presentazione delle composizioni si incaricheranno le voci maschili e femminili della scuola Gregoriana, tanto simultaneamente come in alternatim. Un omaggio all’Europa nel suo complesso, grazie alle radici musicali comuni che uniscono i diversi paesi e che, come in questo caso, sono rappresentate dal canto gregoriano.

Il coro Schola Gregoriana de Madrid, diretto e creato da Francesco Ercolani nel 2006, è la formazione corale spagnola che ha come scopo l’interpretazione, lo studio e la diffusione del Canto Gregoriano. Si compone di due scuole: la “Schola Maschile” e la “Schola Femminile”. L’aspetto musicale della “Schola Gregoriana de Madrid” copre tutti gli aspetti e periodi liturgici, nonché la celebrazione di concerti e recitals di canto gregoriano (www. francescoercolani.com).

L’appuntamento ad Acquasparta con il canto gregoriano e la musica sacra proseguirà anche sabato due e domenica tre luglio con il Summer College, una masterclass con Don Marcos Pavan, direttore della Cappella Musicale Pontificia Sistina di Roma ed esperto gregorianista. Grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni (Carit), l’accesso alla master sarà gratuito per la formazione di direttori e cantori diocesani e per gli studenti dell’Ist Musicale Pareggiato Briccialdi di Terni.

Mons. Marcos Pavan è nato a San Paolo del Brasile, dove ha compiuto gli studi musicali, specializzandosi in tecnica vocale con Leila Farah (San Paolo) e Franco Iglesias (New York) e in canto gregoriano con Leonor F. Dewey (San Paolo) e Eugène Cardine (Solesmes, Francia). Ha conseguito il Fellowship Diploma in Direzione Corale presso il National College of Music andArts di Londra. In Brasile ha attuato come cantante lirico e direttore di diverse formazioni corali, avendo al suo attivo registrazioni radiofoniche e televisive. Trasferitosi in Italia nel 1991 ha continuato la sua attività artistica, partecipando come solista a produzioni liriche e di musica sacra che sono state registrate dalla Rai e dalle case discografiche San Paolo Multimedia, Paulus, Bongiovanni e Sony. Nel 1993 ha iniziato a collaborare come cantore liturgico con l’Ufficio delle Celebrazioni del Sommo Pontefice. Ordinato presbitero nel 1996, nel 1998 è stato nominato Maestro dei Pueri Cantores della Cappella Musicale Pontificia; in questa veste ha partecipato alle registrazioni che il Coro Pontificio ha realizzato per le case discografiche Paulus e Deutsche Grammophone. Nel 2020 Papa Francesco lo ha nominato Maestro Direttore della Cappella Musicale Pontificia.

Il Festival Federico Cesi nel tempo ha assunto una dimensione sempre più rilevante nel panorama della musica classica, con ospiti e formazioni di respiro internazionale. Manifestazione che, comunque, rimane saldamente legata al territorio e che da Acquasparta, dove è nata nel 2008 sotto gli auspici del Princeps Linceorum, darà vita alla 15esima edizione densa di appuntamenti di ampio respiro, come la Sinfonia n. IX di Beethoven (concerto in programma a Terni il 20 luglio ed organizzato in collaborazione con il Comune di Terni e l’Unitalsi Umbria), e con ospiti prestigiosi italiani e stranieri che proporranno un cartellone non solo di musica classica, ma anche di musica tradizionale.

Per il cartellone completo: www.festivalfedericocesi.it.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*