Metano, Filipponi (Pd): “La rete arrivi anche a Collestacio e Bolzello”

Estendere la metanizzazione a zone del territorio comunale che da  tempo ne hanno fatta richiesta.
Lo chiede una interrogazione del gruppo consigliare del Partito Democratico che chiede alll’Amministrazione Comunale di  “verificare la fattibilità di estensione della rete a strada di Collestacio, strada del Bolzello, strada di Vagoti tratto mancante, ed anche per le altre zone sprovviste dove risultino richieste, compiendo ogni azione possibile in tal senso, attraverso il capitolato d’appalto per la nuova gara, considerando la disponibilità dei residenti alla collaborazione”. Il Pd chiede altresì di “dar seguito alla delibera di consiglio riguardante sul punto Vocabolo Collepaese e la Valserra”.

L’atto dei consiglieri Francesco Filipponi e Tiziana De Angelis prende spunto dal fatto che i residenti di quelle zone “hanno più volte richiesto l’estensione della rete della metanizzazione e si sono dichiarati disponibili a collaborare per il raggiungimento dell’obiettivo;
che ci sono qualche decina di allacci di utenze da poter effettuare riferendosi ai contratti di energia elettrica in essere, e che pertanto l’investimento può risultare sostenibile;
che inoltre risultano esserci ulteriori zone non metanizzate presso strade dove è presente la rete del metano fino ad un tratto, ad esempio in strada di Vagoti è mancante dal civico 41 al 49.
che con delibera del consiglio comunale è stato approvato un atto in cui si impegna l’amministrazione alla metanizzazione di vocabolo Collepaese, ed inoltre si impegna ad una verifica sulla possibilità di estendere la metanizzazione anche presso la Valserra”.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*