Tramini (M5S Narni): “In arrivo 500mila euro per il Ponte d’Augusto. L’anfiteatro un sogno che può diventare realtà”

“Una vittoria per Narni, finalmente in arrivo ci sono 500 mila euro di fondi ministeriali destinati alla riqualificazione del Ponte di Augusto e dell’area archeologica intorno. Adesso finalmente  sarà possibile realizzare un anfiteatro per eventi e spettacoli, rendiamo viva l’area archeologica del Ponte di Augusto”.

Queste le parole di Luca Tramini del M5S Narni.

“Dal Ministero ci hanno confermato che l’iter per l’inizio del cantiere sta andando avanti. Il bando di gara è stato emesso, così come l’aggiudicazione provvisoria. Inoltre è stata trasmessa la documentazione di rito riferita all’impresa vincitrice e l’appalto è stato aggiudicato definitivamente.
I tempi si sono leggermente dilatati a causa della necessità di interloquire anche con FS, per il tratto che interessa la ferrovia.

Da poco si sono conclusi i 35 giorni, per poter affidare le opere ed adesso si deve partire.

Ed ecco che la nostra proposta di realizzare in quell’area un anfiteatro per eventi e spettacoli non è una chimera. E’ un sogno che si può realizzare con un semplice accordo tra Comune e Soprintendenza.
Immaginate questa splendida area arricchita da un anfiteatro naturale con lo sfondo delle magnifiche rovine di epoca romana. Trasformare questa meraviglia in qualcosa di vivo che può portare ricchezza, cultura e posti di lavoro. Il Ponte d’Augusto e l’area circostante, così come Le Mole e La Rocca sono risorse da sfruttare per dare un futuro alla nostra città e lavoro ai ragazzi narnesi”.
Foto: TerniLife ©
Print Friendly, PDF & Email