“L’affidamento terapeutico: tra luci ed ombre”, appuntamento alla Comunità Incontro Onlus di Amelia

Un tema, quello della misura alternativa alla detenzione, particolarmente sentito dalle strutture terapeutiche, alle prese con le continue richieste legate alla concessione dell’affidamento terapeutico nelle Comunità. La Comunità Incontro Onlus di Amelia è tra i principali interlocutori a livello locale e nazionale riguardo i temi delle dipendenze, grazie ad una costante collaborazione con Istituzioni, Autorità Giudiziarie, Servizi Pubblici e Terzo Settore. L’incontro di sabato prossimo si rende particolarmente necessario per raccordare tutti gli attori coinvolti, con l’obiettivo di divenire il preludio alla reale e globale presa in carico degli utenti sottoposti a misure restrittive per un concreto reinserimento socio-ambientale.

Un risultato che richiede l’impegno ed il contributo degli attori pubblici e privati, affinché vengano individuati percorsi formativi e strumenti adeguati alla costruzione ed al consolidamento di una società più inclusiva e riabilitativa e meno espulsiva.
Insieme alla Comunità Incontro ne parleranno tra gli altri: il Procuratore della Repubblica Dott. Alberto Liguori, la Governatrice di Regione Umbria Dott.ssa Donatella Tesei; il Presidente del Tribunale di Sorveglianza, Dott. Antonio Minchella; la Direttrice della Casa Circondariale di Perugia, Dott.ssa Bernardina Di Mario ed il Responsabile del SerT di Terni, Dott. Marco Cuccuini.

Coordina i lavori il Procuratore della Repubblica di Terni, Alberto Liguori.
All’incontro, sono stati invitati i rappresentanti di tutte le forze politiche.

L’appuntamento è alle 15 all’Auditorium della Comunità Incontro a Molino Silla, Amelia.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*