Manutenzione stradale, in tre anni ripavimentati 185mila metri quadrati

Dal 2019 al 2021, in tre annualità, sono stati eseguiti lavori di bitumazione e ripavimentazione sulle strade di competenza comunale per una superficie complessiva di oltre 185mila metri quadrati.
Dal 2014 al 2018, in cinque annualità, la superficie stradale sulla quale sono stati eseguiti lavori di ripristino era di circa 50mila metri quadrati.
In particolare nell’ultimo anno, il 2021, sono stati eseguitii lavori di ripavimentazione su 83.500 metri quadrati. Lo rende noto l’assessorato ai lavori pubblici e alle manutenzioni.

“Il lavoro di manutenzione che abbiamo eseguito, in centro, nei quartieri e nelle aree industriali e artigianali, è molto importante – commenta l’assessore e vicesindaco Benedetta Salvati – anche se sappiamo bene che ne resta ancora moltissimo da fare per sistemare tutte le strade di nostra competenza”. “Strade che nel 2018 si trovavano in uno stato drammatico dovuto alla quasi totale mancanza di manutenzione negli anni passati. I dati e la tabella che condividiamo parlano chiaro e non c’è bisogno di ulteriori commenti, se non di una presa di coscienza di quel che è accaduto e di quello che ora stiamo provando a fare per recuperare”.

“Per questo – continua il vicesindaco Benedetta Salvati – il piano straordinario di ripristino e manutenzione stradale nel 2022 sarà ulteriormente rafforzato con maggiori risorse che verranno messe a disposizione attraverso linee di finanziamento aggiuntive e fondi di bilancio destinati a questi interventi specifici, cercando di dare risposta a tutta le richieste dei cittadini”.

“Nel mese di febbraio, prima della festa del Santo Patrono di Terni, Covid permettendo visto che la situazione critica del momento sta mettendo in difficoltà tutte le ditte per assenza di personale a causa dei numerosi contagi degli operatori, sarà eseguito l’intervento di ripristino della pavimentazione di tutta via San Valentino, così da concludere l’asse che da via San Rocco/via Merlino di Filippo arriva fino a via di Vittorio”. “Alla sistemazione della pavimentazione stradale di via San Valentino, faranno seguito i lavori di ripristino della passerella pedonale e dell’ascensore che collega il parcheggio alla basilica per i quali è già stato acquisito un mutuo da 100.000 euro. Si tratta di interventi che si inseriscono all’interno di un progetto molto più ampio di valorizzazione di San Valentino che la nostra Amministrazione considera come uno dei principali elementi identitari e attrattivi della città. Per questo l’intera area della basilica deve tornare ad essere visitabile e fruibile in maniera decorosa, mettendo in risalto le sue peculiarità e la sua bellezza”.

Tornando agli interventi di ripavimentazione stradale, nel corso del 2021 sono stati eseguiti su: strada di San Rocco, via Antonelli, via Merlino Di Filippo, strada di Morgnano, via De Amicis Papigno (tratto), via Del Velino (tratto), via Nobili, via Barberini, via Petrucci, viale Del Cassero, via Aleardi (tratto incrocio Cassero), piazza Domenico Fontana, strada di Pietrara (tratto), via dell’Aquila (tratto), strada Santa Maria la Rocca (tratto), strada del Cerqueto/Via dei Colli (tratto), via di Terra Majura, via Lessini (corsia immissione da via Borzacchini), asse via Lessini/Capponi (corsia esterna direzione Narni – recupero profondo), via Borzacchini (impermeabilizzazione ponte), via Euclide, via Narni.
Inoltre sono stati eseguiti lavori coordinati e integrati con ripristini su: strada di Cerreta, via Giandimartalo di Vitalone (tratto), via Campomicciolo (tratto), strada di Santa Giusta (da via Monti Martani a via Valiano).
Infine sono stati avviati nel 2021 e sono in corso i lavori su strada delle Campore (da strada di Sabbione a via del Recentino – recupero profondo).

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email